Stemma su pianeta

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Stemma su pianeta

Messaggioda Bessarione » venerdì 30 marzo 2018, 14:17

In una pianeta credo seicentesca ed attualmente conservata a Venezia è ricamato uno stemma ecclesiastica. Vi sono 6 nappe per lato, ma esse sono rosse, come anche il galero. Cerco di farne una descrizione (perdonatemi ma non sono molto pratico con i termini araldici).
Lo scudo è partito.
A sinistra, su campo rosso, una colomba con un rametto di olivo. Sopra un lambello blu a tre gocce con gligli d'oro nelle gocce.
A destra, su campo rosso, due fasce argento ciascuna con tre fiori rosa. Forse tra le due fasce erano ricamati due (o tre?) gigli d'argento (ne resta solo uno accanto al bordo, la posizione decentrata mi fa quindi ipotizzare che ve ne fossero due o tre).
Purtroppo ho scattato una foto, ma è troppo grande per essere caricata qui.

A chi potrebbe appartenere?
Ho guardato gli stemmi delle famiglie dogali e dei vari patriarchi del '600 ma non ho trovato nessuna corrispondenza. Forse è lo stemma di un prelato appartenente ad altre famiglie, o forse la pianeta è arrivata a Venezia solo in tempi più recenti.
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 162
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: Stemma su pianeta

Messaggioda Tilius » venerdì 30 marzo 2018, 19:03

Le foto si riducono (la mandi via mail all'amministratore moderatore@iagiforum.info ).

Nel 1° é Pamphili.
Immagine
Immagine: Biblioreca Estense, Modena
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 11977
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Stemma su pianeta

Messaggioda Romegas » venerdì 30 marzo 2018, 20:03

Penso sia di un cardinale creato da papa Innocenzo X Pamphili. Tale prelato ha aggiunto lo stemma del papa al proprio come si usava per riconoscenza.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4230
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma su pianeta

Messaggioda marcello semeraro » venerdì 30 marzo 2018, 20:09

Ottima osservazione quella di Piero, in attesa di averne certezza mediante un'immagine
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1009
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Stemma su pianeta

Messaggioda Romegas » venerdì 30 marzo 2018, 21:31

Opterei per il cardinale Domenico Cecchini, Datario di Sua Santita'.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4230
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma su pianeta

Messaggioda Bessarione » venerdì 30 marzo 2018, 21:35

Grazie per le vostre risposte.
Ho provveduto ad inviare la foto all'indirizzo mail indicatomi.
Lo stemma Pamphili è esatto e cercando tra i cardinali creati da Innocenzo X ho trovato Domenico Cecchini, la cui famiglia ha uno stemma che sembrerebbe compatibile con quando ricamato sulla pianeta.
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 162
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: Stemma su pianeta

Messaggioda MMT » giovedì 5 aprile 2018, 20:30

Romegas ha scritto:Opterei per il cardinale Domenico Cecchini, Datario di Sua Santita'.


Direi proprio di sì!

Immagine
MMT
 
Messaggi: 4649
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: Stemma su pianeta

Messaggioda Tilius » venerdì 6 aprile 2018, 13:56

Tilius ha scritto: moderatore@iagiforum.info


Bessarione ha scritto:Ho provveduto ad inviare la foto all'indirizzo mail indicatomi.


Mi dicono dalla regia che nulla arrivò.
Se volesse provare a rimandarla, giusto per dare completezza alla discussione.
Cordialità.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 11977
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti