stano blasone...

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

stano blasone...

Messaggioda adprotego » martedì 28 gennaio 2003, 16:51

Salve, ho trovato questo forum grazie ad un amico, e vorrei farvi una domanda sul mio blasone.
In casa mia c'è un blasone, che simboleggia a dire dei miei noni, la famiglia di discendenza.
Campo bianco, torre cilindrica merlata, uno scudo con la torre e 2 spade incrociate, la scritta in cartiglio dice "Adprotego semper paratus".
Mi dicono che da ricerche fatte in maniera alquanto dilettantistica è venuto fuori che la mia famiglia discende da una specie di guardie del corpo, la famiglia è delle parti di Guastalla, avete notizie in merito?
grazie per l'aiuto
Luca
~Est Sulharis Oth Mithas~
adprotego
 
Messaggi: 1
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2003, 16:47
Località: Firenze

Messaggioda MVC » martedì 28 gennaio 2003, 17:25

Ciao Luca,
mi fa davvero piacere ritrovarti qui.

Che poi la nostra passione in comune sull'oplologia medievale ci darà modo di parlare molto.

A ben vedere dall'arme e dal motto, si direbbe proprio un richiamo all'arte militare. Potrebbe anche darsi che si tratti di un comandante di una qualche guarnigione. O al limite di qualche Capitano della Guardia Comunale.
Sono certo che Pier Felice e gli altri amici del forum potranno darti interessanti notizie e pareri in merito.

Un caro saluto, a presto

Mauro :D

(MVC)

P.S. A proposito, di che spade si tratta? Stocchi? Striscie? Coccie?...
MVC
 

Messaggioda RFVS » martedì 28 gennaio 2003, 18:01

Mi fa molto piacere trovare nel forum una persona delle mie parti..dato che in Versilia e in Toscana di Araldica se ne parla poco. :lol: :lol: :lol:

Cari saluti

Riccardo
RFVS
 

Re: stano blasone...

Messaggioda pierfe » mercoledì 29 gennaio 2003, 2:14

adprotego ha scritto:Salve, ho trovato questo forum grazie ad un amico, e vorrei farvi una domanda sul mio blasone.
In casa mia c'è un blasone, che simboleggia a dire dei miei noni, la famiglia di discendenza.
Campo bianco, torre cilindrica merlata, uno scudo con la torre e 2 spade incrociate, la scritta in cartiglio dice "Adprotego semper paratus".
Mi dicono che da ricerche fatte in maniera alquanto dilettantistica è venuto fuori che la mia famiglia discende da una specie di guardie del corpo, la famiglia è delle parti di Guastalla, avete notizie in merito?
grazie per l'aiuto
Luca


Beh la terminologia araldica è un pochino differente :D .
Mi mandi la fotografia dello stemma in formato ipg perchè dalla sua descrizione mancano molti dettagli. Non è possibile se vogliano essere seri dare una interpretazione dello stemma e della famiglia a cui appartiene... potrebbe essere qualunque cosa.
Solo una seria indagine genealogica potrebbe far luce su quanto lei afferma "...una specie di guardie del corpo".
Trovarsi uno stemma in casa non vuol dire nulla è l'uso pubblico che fa di quello stemma lo stemma di famiglia.
Se mi fornisce altri dati forse qualcosa di più si potrebbe capire
Pier Felice degli Uberti
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti