STEMMA SU UN PALAZZO A SALO'

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Re: STEMMA SU UN PALAZZO A SALO'

Messaggioda egometta » sabato 9 dicembre 2017, 1:48

marco foppoli ha scritto:Se la blasonatura vuole riguardare proprio questo specifico esemplare salodiano, nella sua particolarità, forse si potrebbe completarla con qualche ulteriore specifica che indichi questa particolare forma precisando però che si tratta solo di un caso specifico per non far ritenere erroneamente che tutti gli stemmi Montini hanno i monti fatti a questo modo.

Di questo infatti stiamo parlando, della blasonatura etica di questo esemplare, non di quella emica dell'arma Montini (con o senza lambello/rastrello a seconda dei rami). Stiamo girando intorno al problema... che ulteriore specifica ci mettiamo?
Tutta la figurazione araldica (e la relativa terminologia) è convenzionale e stilizzata (e quando non lo è si specifica appunto 'al naturale', monti compresi), ma all'interno di questa convenzione (simmetrizzante, nel caso specifico dei monti e non solo), questi specifici esemplari 'basaltici' non sono affatto standard e pertanto a mio parere in una blasonatura etica andrebbero specificamente specificati con un po' (almeno una) di specifiche specificazioni...
Idem direi per il restello che rispetto ai gigli non è nella posizione standard (e non è nemmeno orizzontale e apparentemente non ha nemmeno una trangla visibile ma solo le 3 'gocce' o meglio solo le loro estremità inferiori ecc.)
egometta
 
Messaggi: 163
Iscritto il: martedì 25 dicembre 2012, 1:39

Precedente

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti