Stemma napoletano da identificare

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Stemma napoletano da identificare

Messaggioda bonannidocre » venerdì 17 novembre 2017, 15:30

Salve,
vorrei cortesemente sapere se per caso conoscete il nome della famiglia di cui le allego lo stemma.
Esso è ubicato nella facciata di un palazzo a via Santa Maria di Costantinopoli, 89 a Napoli.
Ringrazio in anticipo per eventuali informazioni.
https://www.andreapacchiarotti.it/archivio/genealogia/napoli.JPG
Immagine
Allegati
napoli.JPG
Io < Lucia 1934 < Luigi 1895 < Cesidio 1858 < Michele 1827 < Cesidio 1793 < Giovanni 1753 < Francesco 1717 < Giovanni 1666 < Berardino 1635 < Andrea 1605ca < Gaspare 1580ca < ? < ? < Gaspare XV < Tullio XV
Avatar utente
bonannidocre
 
Messaggi: 54
Iscritto il: domenica 7 settembre 2014, 23:40
Località: Roma

Re: Stemma napoletano da identificare

Messaggioda Romegas » venerdì 17 novembre 2017, 17:14

Da quello che vedo, c'è molto di simbologia massonica [hmm.gif]
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4077
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma napoletano da identificare

Messaggioda contegufo » venerdì 17 novembre 2017, 17:36

Salve

Fra le famiglie napoletane che hanno uno stemma in cui sia presente anche il compasso e tre stelle cito:
BADOLARO
FERRARO
cfr, "La storia dietro gli scudi" di Pasquale Cavallo vol. I e II.

Su Leonemarinato.it trovo 41 records.sempre con compasso e stelle.

La corona farebbe pensare ad un nobile (senza titolo).

saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Stemma napoletano da identificare

Messaggioda bonannidocre » martedì 28 novembre 2017, 19:57

Identificato, è lo stemma della famiglia Sesti
Io < Lucia 1934 < Luigi 1895 < Cesidio 1858 < Michele 1827 < Cesidio 1793 < Giovanni 1753 < Francesco 1717 < Giovanni 1666 < Berardino 1635 < Andrea 1605ca < Gaspare 1580ca < ? < ? < Gaspare XV < Tullio XV
Avatar utente
bonannidocre
 
Messaggi: 54
Iscritto il: domenica 7 settembre 2014, 23:40
Località: Roma

Re: Stemma napoletano da identificare

Messaggioda contegufo » martedì 28 novembre 2017, 21:06

Salve

Famiglia Sesti (Saluzzo)

Troncato: nel 1º d'azzurro a tre stelle d'oro male ordinate; nel 2º d'argento a tre stelle di rosso male ordinate, al compasso d'oro attraversante sul troncato.

Immagine

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Stemma napoletano da identificare

Messaggioda bonannidocre » martedì 28 novembre 2017, 21:12

Grazie per la celere conferma con tanto di stemma grafico
Io < Lucia 1934 < Luigi 1895 < Cesidio 1858 < Michele 1827 < Cesidio 1793 < Giovanni 1753 < Francesco 1717 < Giovanni 1666 < Berardino 1635 < Andrea 1605ca < Gaspare 1580ca < ? < ? < Gaspare XV < Tullio XV
Avatar utente
bonannidocre
 
Messaggi: 54
Iscritto il: domenica 7 settembre 2014, 23:40
Località: Roma

Re: Stemma napoletano da identificare

Messaggioda Romegas » martedì 28 novembre 2017, 21:22

Lo stemma Sesti non ha le due colonne e ha una stella in più.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4077
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma napoletano da identificare

Messaggioda bonannidocre » martedì 28 novembre 2017, 21:35

Mi è stato detto che la famiglia Sesti è di origine calabra.
Inoltre ho trovato quanto segue:
…Al numero 89, è il Palazzo Sesti, che a dire il vero è di modesta architettura e di cui non ci è dato molto sapere se non che è appartenuto alla famiglia nobile dei Sesti, come si rileva da alcuni certificati storici catastali e come conferma l’iconografia araldica dello scudo posto sul portale. Proprio quest’ultimo è l’elemento di maggiore interesse storico e artistico sei-settecentesco, a bugne lisce bombate di piperno. Ancorato con un gancio di ferro sull’arco c’è lo stemma scolpito in due blocchi di marmo che formano scudo e corona. Quello che più d’ogni cosa rende interessante questo palazzo è l’arme; un compasso aperto, accompagnato nel capo da due stelle di sei punte e che racchiude nel corpo altre tre stelle male ordinate: il tutto tra due colonne – ciascuna per lato – che poggiano sul mare alla punta. La lettura interpretativa è molto eloquente, si riferisce a un navigante. Le stelle sono la guida sicura per i marinai, il compasso si riferisce al sestante e le colonne poggianti sul mare sono le Colonne d’Ercole, che nell’immaginario collettivo di un tempo erano a guardia dello stretto di Gibilterra. Questi ultimi due elementi suggeriscono che alla famiglia Sesti è appartenuto un “comandante di lungo cabotaggio”, tale da spingersi oltre le Colonne d’Ercole…
Fonte: Palazzi e giardini di Napoli. Nicola della Monica. Newton Compton Editori, 2016 - 448 pagine
Io < Lucia 1934 < Luigi 1895 < Cesidio 1858 < Michele 1827 < Cesidio 1793 < Giovanni 1753 < Francesco 1717 < Giovanni 1666 < Berardino 1635 < Andrea 1605ca < Gaspare 1580ca < ? < ? < Gaspare XV < Tullio XV
Avatar utente
bonannidocre
 
Messaggi: 54
Iscritto il: domenica 7 settembre 2014, 23:40
Località: Roma

Re: Stemma napoletano da identificare

Messaggioda Romegas » mercoledì 29 novembre 2017, 0:20

Comunque anche il Crollalanza riporta lo stemma come descritto da contegufo, privo di colonne e mare.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4077
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti