Ed ecco a voi il Casco Spaziale

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Re: Ed ecco a voi il Casco Spaziale

Messaggioda T.G.Cravarezza » martedì 3 ottobre 2017, 13:56

Tilius ha scritto:La cosa impagabile é che siete ferocemente nostalgici per uniformi che non rivestono più alcun significato pratico, mentre una "corazza" reale (la tuta spaziale, con il suo elmo-casco), usata davvero, oggi, nella vita reale, quella no, non va bene.
Con lo stesso ragionamento, nel Medioevo non si sarebbero dovuti cimare gli stemmi con gli elmi delle corazze, bensì con qualcosa di meno moderno, di meno alla moda (magari... magari... chessò, un elmo romano o quantomeno bizantino).
Siete favolosi. Vi lovvo tantissimo. [cheers.gif]


Tilius ha ben sintetizzato il nocciolo della questione.
Effettivamente negli stemmi "antichi" vediamo elementi assolutamente contemporanei all'epoca in cui quegli stemmi furono creati (scudi, elmi, cimieri...) eppure oggi ci lamentiamo se i nostri contemporanei vogliono usare elementi del presente anziché del passato: non è forse un controsenso?
Senza contare l'uso di elementi, nella storia dell'araldica, nuovi, al passo con i tempi (pensiamo ai fucili che sicuramente non c'erano agli inizi).
L'importante è il rispetto delle norme generali della materia e a me pare che questo stemma rispetti tutte le norme araldiche (elementi ben organizzati all'interno di uno scudo, "elmo", svolazzi, sostegni, motto, onorificenze... tutto perfetto).
Poi si può discutere, essendo questione di gusto personale, se la scelta degli elementi e dei colori e la loro posizione ci soddisfi, ma è un altro discorso.

Io sono sempre affascinato dai recenti stemmi registrati in Inghilterra, Scozia, Canada... perché, salvo eccezioni, li trovo davvero un eccellente connubio tra la tradizione e il presente e sempre nel rispetto delle norme araldiche. In quei Paesi si vede una scienza davvero viva.
Poi questo non deve significare che uno stemma realizzato oggi con elementi "classici" sia meno attuale o corretto, ci mancherebbe. In Italia e Francia ottimi araldisti propongono un'araldica più tradizionale ed è eccellente, ma le innovazioni nel campo dettate dai Paesi del Commonwealth le trovo ben azzeccate.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6093
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Ed ecco a voi il Casco Spaziale

Messaggioda Giosuè Tacconi » martedì 3 ottobre 2017, 16:04

contegufo ha scritto:
Tilius ha scritto:E le mezze stagioni? E i bambini? Nessuno pensa ai bambini?
[arf2.gif]


Quali bambini!
Ormai ne sono rimasti pochi, gli altri se li sono mangiati i comunisti....(Silvius docet!).

Qui si scontrano due anime, una conservatrice l'altra progressista.
La soluzione? la novità nel solco della tradizione.
Approvo quanto scritto da Pierfe e da don Pompili, l'araldica "nobiliare" è morta e sepolta, sopravvive oggi solo quella civica ed usare gli stilemi del passato sarebbe un falso storico, tanto vale farsene una ragione e proporre qualcosa di meno incartapecorito.
Se poi la miscela non viene bene si può sempre correggere, come il caffè amaro......

Saluti

Il problema è che non esiste l'araldica moderna come elemento di continuità con il passato, non esistendo più praticamente nobili e re e come scienza e linguaggio ancora vivo, ma bensì come scienza e linguaggio morto o concluso, dalla "democratica" rivoluzione giacobina e modernista. Tanto è vero che come il latino sopravvive solo in seno alla Chiesa Cattolica, ed è comunque materia "morta", o archeologica o di passione, ma sicuramente non viva.
Questa è n'americanata classica classica, tecnicamente ben fatta, ben impecchettata, ma pursempre n'americanata. [thumbdown.gif]
Giosuè Tacconi
 
Messaggi: 45
Iscritto il: lunedì 21 agosto 2017, 10:25

Re: Ed ecco a voi il Casco Spaziale

Messaggioda Giosuè Tacconi » martedì 3 ottobre 2017, 16:17

Proclama della minoranza giacobina a Terni nel 1798 (dall'Araldica di Terni, di Luigi Lanzi):
Allegati
Proclama giacobino a Terni.jpg
Giosuè Tacconi
 
Messaggi: 45
Iscritto il: lunedì 21 agosto 2017, 10:25

Precedente

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti