Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda Samuele13 » venerdì 25 agosto 2017, 11:28

Dopo anni, dopo letture su questa famiglia, sono riuscito a capire a chi apparteneva questo palazzo, anche perché chiedendo in giro non ho ricevuto risposte esaurienti
Questo palazzo, in Piazza Plebiscito a Noci (Ba) apparteneva alla famiglia Lenti . Lo stemma è questo, che avevo già pubblicato in un altro topic http://www.iagiforum.info/viewtopic.php?f=3&t=20710
Perché combacia con la descrizione dello stemma : "Lo stemma dei Lenti, nobili di Conversano e nobili di Noci, è "d’azzurro, alla fascia d’ argento, accompagnata in capo da una rosa di rosso ed in punta da un monte di tre cime di verde"
Però, sul libro dedicato al Cavaliere Oronzo Lenti, appare un altro stemma
Immagine
Poiché Oronzo Lenti ebbe un cugino che portava lo stesso cognome, potrebbe essere il motivo di due stemmi diversi della stessa famiglia?
Aspetto notizie di più pratici in questo campo
Samuele13
 
Messaggi: 54
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2014, 23:30

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda Tilius » venerdì 25 agosto 2017, 13:51

Samuele13 ha scritto: http://www.iagiforum.info/viewtopic.php?f=3&t=20710
Perché combacia con la descrizione dello stemma : "Lo stemma dei Lenti, nobili di Conversano e nobili di Noci, è "d’azzurro, alla fascia d’ argento, accompagnata in capo da una rosa di rosso ed in punta da un monte di tre cime di verde"

Combacia?!?
Quella non é una fascia.
Una stella non é una rosa.
Giusto i monti (e solo quelli) combaciano.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11699
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda Samuele13 » venerdì 25 agosto 2017, 14:12

Ciao, grazie per la risposta
Comunque , sotto la "stella" è presente uno stelo, se noti bene
Oggi, se ripasso , vedrò meglio
Comunque , se quella non è una fascia, come si chiama ?
Non sono esperto di Araldica e non vorrei saperne più di voi , quindi, sono molto disponibile a scoprire nuove cose. Quindi, ogni cosa nuova, è buon accetta.
Pensavo che fosse lo stemma dei Lenti, perché secondo me Combacia, poi ripeto, non ne so nulla!
Samuele13
 
Messaggi: 54
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2014, 23:30

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda Romegas » venerdì 25 agosto 2017, 15:02

Può essere una fascia edeguita in malo modo e curva. Certo la rosa anche non mi sembra ben fatta.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4019
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda Romegas » venerdì 25 agosto 2017, 15:04

Una domanda: la blasonatura dello stemma da quale testo è stata presa?
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4019
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda bardo » venerdì 25 agosto 2017, 15:09

Quella in fotografia mi sembra chiaramente una stella cometa con la sua "coda". ;)

Un saluto,
Luca
Tempus loquendi, tempus tacendi.

Associazione Storico-Culturale RiminiSparita
bardo
 
Messaggi: 1404
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 1:45
Località: Rimini

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda Samuele13 » venerdì 25 agosto 2017, 15:26

Romegas ha scritto:Una domanda: la blasonatura dello stemma da quale testo è stata presa?



L'ho preso proprio da un utente che commentò un mio vecchio post
Anche io credo che sia stata modificata la fascia, poi però ripeto che il mio sapere in questo campo è limitato
http://iagiforum.info/viewtopic.php?f=1&t=19567
Ecco, questa è la discussione. Marcello è colui che ha descritto il blasone
Samuele13
 
Messaggi: 54
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2014, 23:30

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda Samuele13 » venerdì 25 agosto 2017, 15:31

è molto particolare la villa Lenti donata da Oronzo a suo cugino, la quale villa non presenta nessuno stemma.
È stata costruita nell'ottocento, però questo non giustifica una mancanza di uno stemma , giusto ?
Samuele13
 
Messaggi: 54
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2014, 23:30

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda marcello semeraro » venerdì 25 agosto 2017, 15:53

Il blasone da me indicato è tratto dal Blasonario generale di Terra di Bari di Edgardo Noya di Bitetto.

Nel blasonario è presente anche l'arma de Luca-Resta.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 990
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda Romegas » venerdì 25 agosto 2017, 15:56

Allora probabilmente è il "Blasonario della Terra di Bari" del Noja. Comunque lo stemma su di una villa non ha epoche. Si può trovare e non trovare anche in ville ottocentesche e novecentesche.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4019
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda Samuele13 » venerdì 25 agosto 2017, 18:16

Ho ripreso il libro dedicato al cavaliere Lenti e ho visti altri Stemmi della Famiglia su chiese e altri immobili
Se il simbolo dei Lenti è la Gallina che mantiene nel becco un ramo di lenticchie, lo stemma che dico io dovrà appartenere a un altro famiglia...Oppure è la stessa famiglia Lenti ma con un ramo diverso?
Ps: La famiglia è presente nel suolo Nocese Già dal XVI...non so se vi può aiutare la data
Samuele13
 
Messaggi: 54
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2014, 23:30

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda Samuele13 » martedì 29 agosto 2017, 0:47

Salve a tutti, ho visto che la chiesetta di S.Stefano presenta lo stesso stemma ed è stata costruita dalla famiglia Cassano..È possibile che la famiglia, abbia due diversi stemmi?
Perché il topic subito dopo questo, sempre mio , è posto sul palazzo Cassano, però i due stemmi hanno una differenza:
La parte inferiore di questo palazzo porta i tre monti, come quello della chiesetta costruita dai Marchesi Cassano nel XV, mentre sull'altro palazzo, ovvero questo, porta la parte inferiore diversa: come se fossero due croci
È possibile che una famiglia abbia due stemmi oppure uno stemma non appartiene ai Cassano e sto solo facendo casino?

http://www.iagiforum.info/viewtopic.php?f=1&t=20327
Samuele13
 
Messaggi: 54
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2014, 23:30

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda marcello semeraro » martedì 29 agosto 2017, 10:36

La famiglia Cassano, di Bari, diramata a Noci e a Gioia del Colle, definita "nobile" e "feudataria" dal Noya di Bitetto, portò uno scudo d'azzurro, alla banda d'oro, accompagnata in capo da una stella di otto raggi, ed in punta da un monte di tre cime dello stesso, come si rivaca dal Blasonario generale di Terra di Bari dello stesso autore.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 990
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda Samuele13 » martedì 29 agosto 2017, 12:48

marcello semeraro ha scritto:La famiglia Cassano, di Bari, diramata a Noci e a Gioia del Colle, definita "nobile" e "feudataria" dal Noya di Bitetto, portò uno scudo d'azzurro, alla banda d'oro, accompagnata in capo da una stella di otto raggi, ed in punta da un monte di tre cime dello stesso, come si rivaca dal Blasonario generale di Terra di Bari dello stesso autore.


Però come hai ben visto, i raggi della stella sono Ben 6 e non 8, come mai? È un errore o forse la Famiglia Cassano dimorante in Noci, ha voluto portare uno stemma un po' diverso ?
Samuele13
 
Messaggi: 54
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2014, 23:30

Re: Dopo anni ho scoperto a chi apparteneva questo palazzo

Messaggioda marcello semeraro » martedì 29 agosto 2017, 12:52

Samuele13 ha scritto:
Però come hai ben visto, i raggi della stella sono Ben 6 e non 8, come mai? È un errore o forse la Famiglia Cassano dimorante in Noci, ha voluto portare uno stemma un po' diverso ?


Dovrei poter visionare i manufatti per fare un raffronto, comunque le faccio osservare che il numero dei raggi delle stelle non ha alcuna rilevanza araldica.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 990
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Prossimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti