UNIONE STEMMI (MARITO E MOGLIE)

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

UNIONE STEMMI (MARITO E MOGLIE)

Messaggioda semperlabora » mercoledì 26 luglio 2017, 23:10

Salve a tutti,
avrei da proporre una questione su come unire due stemmi familiari (marito e moglie)

Il primo, quello del marito è il seguente:
TRONCATO SEMIPARTITO
Nel primo d’oro all’aquila al volo abbassato di nero,
posata sulla fascia dello stesso;
nel secondo di verde al sole raggiante d’oro;
nel terzo di rosso al giglio fiorentino d’oro.


Il secondo, quello della moglie invece è questo:
D'azzurro alla fascia d'oro sormontata da un sole dello stesso con una pianura deserta in punta,
con una grotta rocciosa a destra custodita da un leone accovacciato, rivoltato, e con la testa in maestà, il tutto al naturale.


Sinceramente non conosco regole precise per quanto riguarda l'unione degli stemmi:
se si devono riportare tutte le figure o si possono tralasciare;
se le figure doppie (il sole, in questo caso) diventano una sola;
i colori, poi?

Potreste gentilmente aiutarmi?
Grazie per ora
semperlabora
 
Messaggi: 5
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 23:35

Re: UNIONE STEMMI (MARITO E MOGLIE)

Messaggioda Romegas » mercoledì 26 luglio 2017, 23:24

Salve, gli stemmi vanno lasciati come sono ed uniti nella forma del "partito".
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3882
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: UNIONE STEMMI (MARITO E MOGLIE)

Messaggioda semperlabora » giovedì 27 luglio 2017, 18:29

Ho visto molti stemmi familiari che utilizzano l'inquartato riportando lo stemma del marito e della moglie ripetuto due volte in senso diagonale. E' applicabile al mio caso o si può utilizzare SOLO il "partito" ?
semperlabora
 
Messaggi: 5
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 23:35

Re: UNIONE STEMMI (MARITO E MOGLIE)

Messaggioda Romegas » giovedì 27 luglio 2017, 20:24

Vero, però è più usato il partito.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3882
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: UNIONE STEMMI (MARITO E MOGLIE)

Messaggioda semperlabora » giovedì 27 luglio 2017, 22:02

Scusami se insisto ma nel partito ottengo un effetto, come dire, allungato dei due stemmi anche se più comprensibili, mentre nell'inquartato mantengo questi stessi stemmi più proporzionati anche se le dimensioni si riducono, giusto?
semperlabora
 
Messaggi: 5
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 23:35

Re: UNIONE STEMMI (MARITO E MOGLIE)

Messaggioda Romegas » giovedì 27 luglio 2017, 22:04

Certo, però, scusami, hai chiesto un parere ed io l'ho dato. Se a te piace di più inquartarlo fai pure.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3882
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: UNIONE STEMMI (MARITO E MOGLIE)

Messaggioda semperlabora » giovedì 27 luglio 2017, 22:10

Scusami tanto non volevo essere insistente, volevo solo capire come potevo regolarmi. Grazie comunque.
semperlabora
 
Messaggi: 5
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 23:35

Re: UNIONE STEMMI (MARITO E MOGLIE)

Messaggioda marcello semeraro » giovedì 27 luglio 2017, 22:26

Condivido in pieno ciò che ha scritto Piero: per indicare un'alleanza matrimoniale l'uso del partito rappresenta il procedimento più frequente. L'inquartato è invece più impiegato per motivi di eredità familiari, che non riscontro nel caso specifico.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 960
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: UNIONE STEMMI (MARITO E MOGLIE)

Messaggioda semperlabora » giovedì 27 luglio 2017, 22:41

Ok, capito. Grazie ancora ad entrambi.
Saluti
semperlabora
 
Messaggi: 5
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 23:35


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], RFVS e 1 ospite