Stemma ex novo in progettazione

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda Antonio Lamanna » sabato 15 luglio 2017, 21:42

Salve a tutti, sto provando a creare uno stemma ex novo. Vorrei gentilmente chiedervi se la bozza che ho appena realizzato vi ricorda qualche stemma già visto, ho controllato anche io stesso, ma finora non ho trovato niente. Vi ringrazio moltissimo!
Ps. Il disegno è fatto al computer senza grazia e proporzioni, me ne rendo conto [confused.gif]
Immagine
Avatar utente
Antonio Lamanna
 
Messaggi: 23
Iscritto il: venerdì 31 maggio 2013, 10:03

Re: Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda Romegas » sabato 15 luglio 2017, 21:46

Controllato negli armoriali francesi?
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4912
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda Antonio Lamanna » domenica 16 luglio 2017, 11:12

Grazie per la risposta. No, per ora ho controllato soltanto gli archivi delle associazioni private italiane. Vado a controllare...
Avatar utente
Antonio Lamanna
 
Messaggi: 23
Iscritto il: venerdì 31 maggio 2013, 10:03

Re: Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda Antonio Lamanna » lunedì 17 luglio 2017, 17:33

Gentilissimi, dopo diversi controlli e ricerche dovrei essere arrivato al definitivo.
Questa volta l'ho passato al pc in modo decente!
Qualcuno sarebbe così gentile da darmi un'opinione?
Grazie mille.
Cordiali saluti
Immagine
Avatar utente
Antonio Lamanna
 
Messaggi: 23
Iscritto il: venerdì 31 maggio 2013, 10:03

Re: Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda Tilius » lunedì 17 luglio 2017, 17:40

Lavoro egregio. Scelta (abbastanza) sobria degli elementi, non bulimica, e lo scudetto sul tutto garantisce con buon margine che non vi sia una ripetizione casuale con uno scudo già esistente.
Per me é sì. [thumb_yello.gif]
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12802
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda Egon von Kaltenbach » lunedì 17 luglio 2017, 22:07

A garanzia di originalità, anche l'associazione dell'aquila con l'albero in abisso, è assai insolita. Molto bene.
Egon von Kaltenbach
 
Messaggi: 340
Iscritto il: sabato 6 ottobre 2012, 21:08

Modifica stemma e aiuto per blasonatura

Messaggioda Antonio Lamanna » lunedì 30 marzo 2020, 22:00

Gentilissimi, dopo una discussione con alcuni colleghi appassionati e studiosi di araldica ho apportato delle modifiche allo stemma che avevo progettato per via del significato, in diverse tradizioni diverse, dello scudetto sul cuore (pretese di eredità o matrimonio). Allora, pensando ad altri modi in cui integrare un albero d'ulivo e un'aquila, dietro un fantasioso suggerimento ho trasformato le ali dell'aquila in rami d'ulivo con foglie argentate. Vorrei chiedere qualche opinione, e poi non saprei come si potrebbe blasonate una siffatta chimera!
Grazie.
Di seguito l'immagine.
https://drive.google.com/file/d/1EdVqD5mXKVvAUnZ97kE2iAOAzQuZuMRr/view?usp=drivesdk
Avatar utente
Antonio Lamanna
 
Messaggi: 23
Iscritto il: venerdì 31 maggio 2013, 10:03

Re: Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda marcello semeraro » martedì 31 marzo 2020, 9:36

Le propongo le seguente blasonature:

Di rosso, all'aquila d'oro, col volo formato da sedici rami d'ulivo dello stesso e fogliati d'argento.

Di rosso, all'aquila d'oro, spiegata da sedici rami d'ulivo dello stesso e fogliati d'argento.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1184
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda Antonio Lamanna » martedì 31 marzo 2020, 13:27

Moltissime grazie!
Avatar utente
Antonio Lamanna
 
Messaggi: 23
Iscritto il: venerdì 31 maggio 2013, 10:03

Re: Modifica stemma e aiuto per blasonatura

Messaggioda Nessuno » martedì 31 marzo 2020, 17:17

Antonio Lamanna ha scritto:Gentilissimi, dopo una discussione con alcuni colleghi appassionati e studiosi di araldica ho apportato delle modifiche allo stemma che avevo progettato per via del significato, in diverse tradizioni diverse, dello scudetto sul cuore (pretese di eredità o matrimonio). Allora, pensando ad altri modi in cui integrare un albero d'ulivo e un'aquila, dietro un fantasioso suggerimento ho trasformato le ali dell'aquila in rami d'ulivo con foglie argentate. Vorrei chiedere qualche opinione, e poi non saprei come si potrebbe blasonate una siffatta chimera!
Grazie.
Di seguito l'immagine.
https://drive.google.com/file/d/1EdVqD5mXKVvAUnZ97kE2iAOAzQuZuMRr/view?usp=drivesdk


Veramente stupendo! Complimenti per la creatività!
Nessuno
 
Messaggi: 279
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda nicolad72 » martedì 31 marzo 2020, 18:30

quello stemma, dettato da ragioni estetiche, di fatto racconta una storia che non c'è.
La armi in cuore in genere si usano quando il latore o la sua famiglia aveva in antico un'altro stemma... cosa che in realtà non è...

tralasciando l'aspetto estetico, direi che ti troviamo (consentitemi l'uso di un termine forte e un po' stressato) dinanzi ad uno stemma "truffaldino".
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10916
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda mcs » martedì 31 marzo 2020, 19:19

Salve Antonio Lamanna,

mi perdoni la franchezza: seppur dal lato estetico l'immagine è certamente gradevole, a mio avviso questo https://drive.google.com/file/d/1EdVqD5 ... p=drivesdk è un bel logo a forma di scudo e non uno stemma araldico...
MARIA CRISTINA SINTONI
"Un vaso rotto crudo si può riformare, ma il cotto no"
Leonardo da Vinci
Avatar utente
mcs
Moderatore Forum Araldica
 
Messaggi: 1833
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2003, 19:45
Località: Romagna

Re: Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda Tilius » martedì 31 marzo 2020, 23:09

nicolad72 ha scritto:quello stemma, dettato da ragioni estetiche, di fatto racconta una storia che non c'è.
La armi in cuore in genere si usano quando il latore o la sua famiglia aveva in antico un'altro stemma... cosa che in realtà non è...

tralasciando l'aspetto estetico, direi che ti troviamo (consentitemi l'uso di un termine forte e un po' stressato) dinanzi ad uno stemma "truffaldino".

L'ultima versione dello stemma risolve brillantemente questo possibile equivoco. ;)

PS: complimenti per la realizzazione grafica, e ancor di più per l'idea, davvero bellissima.
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12802
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Messaggioda Tilius » martedì 31 marzo 2020, 23:18

mcs ha scritto:... è un bel logo a forma di scudo e non uno stemma araldico...

Commai codesto giudizio?
In fondo abbiamo illustrissmi esempi di stemmi storici "eterodossi", in cui ogni (anomalo) elemento pare quasi
...partorito da una scimmia focomelica affetta da schizofrenia dissociata (trecce wagneriane, unicorni foulardati, truppe cammellate, morsi sadomaso... De Sade non avrebbe potuto fare di meglio :D [autocit.])

Questo, al raffronto, é completamente ortodosso, ancorché originalissimo (e bellissimo).
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12802
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Stemma ex novo in progettazione

Messaggioda Antonio Lamanna » martedì 31 marzo 2020, 23:47

Grazie a tutti per le vostre opinioni.
Avatar utente
Antonio Lamanna
 
Messaggi: 23
Iscritto il: venerdì 31 maggio 2013, 10:03

Prossimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti