Creazione e simbologia dello stemma

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Creazione e simbologia dello stemma

Messaggioda decio mure » martedì 13 giugno 2017, 17:22

Gentili forumisti,
Vi seguo da tempo ed ho un paio di quesiti da sottoporvi, per i quali non ho trovato risposta nei precedenti post sul sito.
In passato, nel processo di nobilitazione, come veniva attribuito lo stemma al nobilitando? Non mi é mai capitato di trovare una blasonatura in una lettera patente.
Chi ne attribuiva lo stemma? E nella creazione dello stemma che criteri si usavano? Le storie leggendarie dei pali d'Aragona o dello stemma d'Asburgo sono note, ma che si può sapere per esempio dello stemma dei Bisignano (per dirne uno strano).
Ci sono le analisi ex post sulla simbologia di uno stemma, ma avete mai trovato il testo di un araldo del passato che commenta lo stemma che ha creato?
Grazie per le vostre competenti risposte
DECIO MURE

la stirpe non fa nobili le singulari persone, ma le singulari persone fanno nobile la stirpe. Dante, Convivio IV - XX, 5
Avatar utente
decio mure
 
Messaggi: 21
Iscritto il: sabato 28 agosto 2010, 22:13

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite