Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda maia » martedì 9 maggio 2017, 22:06

Gentilissimi Signori,
Avrei necessità di un vostro aiuto per identificar euno stemma.
Mio nonno abitava in un palazzo a san Giorgio a Cremano (provincia di Napoli), che secondo un mio amico architetto dovrebbe essere del 1600. 
Mi sono procurata la mappa del Duca di Noja , del 1775,e il palazzo effettivamente già esisteva.
Sotto l'arco c'è uno stemma nobiliare su cui ho fatto delle ricerche ,senza venire a capo della situazione.
Mi piacerebbe tanto sapere a quale famiglia è appartenuto

stemma ridimensionato.jpg
stemma ridimensionato.jpg (106.27 KiB) Osservato 737 volte
maia
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 8 maggio 2017, 18:39

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda mcs » martedì 9 maggio 2017, 22:58

Benvenuta maia!

Come prima cosa, direi che ci vedo uno scaglione scaccato...
MARIA CRISTINA SINTONI
"Un vaso rotto crudo si può riformare, ma il cotto no"
Leonardo da Vinci
Avatar utente
mcs
Moderatore Forum Araldica
 
Messaggi: 1732
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2003, 19:45
Località: Romagna

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda Romegas » mercoledì 10 maggio 2017, 5:11

Concordo con mcs. Mi sembra di intravedere anche un albero o qualcosa di vegetale.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3990
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda mcs » mercoledì 10 maggio 2017, 7:58

Si, anche a me sembrerebbe... ed anche una stella nel cantone sinistro.
MARIA CRISTINA SINTONI
"Un vaso rotto crudo si può riformare, ma il cotto no"
Leonardo da Vinci
Avatar utente
mcs
Moderatore Forum Araldica
 
Messaggi: 1732
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2003, 19:45
Località: Romagna

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda Romegas » mercoledì 10 maggio 2017, 8:57

Oppure un sole?
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3990
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda Tilius » mercoledì 10 maggio 2017, 9:11

A me paiono due stemmi dipinti uno sopra l'altro.
Uno (quello originale? difficile dirlo con certezza da una foto) con lo scaglione scaccato, e l'altro con un leone abbrancato a un albero.
Soprattutto il leone (se di leone si tratta) sembra essere sovrapposto allo scaglione, che al di sotto (o sopra) é completo nel suo svolgersi, ergo ritengo che se ne possa dedurre trattarsi di due stemmi distinti e indipendenti e sovrapposti in epoche differenti (un caso di riciclo di scudo araldico, potremo dire, non infrequente: tengo cornice dello scudo e corona, e lo stemma lo ridipingo secondo mio interesse).
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11667
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda marcello semeraro » mercoledì 10 maggio 2017, 10:04

Uno scudo con uno scaglione scaccato accompagnato a tre stelle fu portato dalla famiglia Castagnola, documentata anche in Napoli (vedi il Crollalanza https://archive.org/stream/dizionariost ... castagnola). Il sito Nobili napoletani, alla voce Castagnola, riporta invece uno stemma parlante con un castagno sinistrato da un leone (http://www.nobili-napoletani.it/Stemmario-2.htm). Che si sia verificata una sorta di fusione fra i due stemmi, in linea con quanto detto da Tilius?
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 990
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda Pasquale M. M. Onorati » mercoledì 10 maggio 2017, 10:35

Penso anche io al riciclo di corona e scudo, magari per un successivo passaggio di proprietà dalla prima famiglia ad un'altra. E' possibile conoscere l'indirizzo esatto del palazzo?
Grazie.
PMMO
Fructum affert in patientia
Pasquale M. M. Onorati
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: venerdì 4 giugno 2004, 17:34
Località: Caserta - Terra di Lavoro

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda Romegas » mercoledì 10 maggio 2017, 17:01

Lo Scorza nel suo libro sulle famiglie nobili genovesi riporta lo stesso stemma del Crollalanza e sostiene che questa famiglia proveniva da La Spezia.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3990
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda marcello semeraro » mercoledì 10 maggio 2017, 19:07

Lo stemmario seicentesco X. A. 42., conservato presso la Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III" di Napoli, del quale possiedo una copia fotostatica, alla voce Castagnola riporta il seguente stemma:

Immagine

Si tratta di una pista da seguire, sebbe bisognosa dei necessari riscontri storici.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 990
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda maia » mercoledì 10 maggio 2017, 19:31

Buonasera a tutti!
E' una bella emozione poter parlare con voi di questo stemma, sono molto contenta.
Grazie per le vostre risposte.
Sul mio telefonino ho usato dei filtri sulla foto, e così ho individuato due stelle:una in alto a destra e una in basso a sinistra sulla zampa del leone.
Le stelle sembrano a sei o otto punte.
L'albero sembra avere la chioma di un melo o un pino.
Ho trovato uno stemma della famiglia Melacrinis, che mi sembrava simile...ma i frutti sull'albero dello stemma di san Giorgio a Cremano sembrano marrone scuro.
Allora ho cominciato a pensare che si trattasse di un pino fruttato.
L'indirizzo preciso è via Carceri Vecchie 63, ma nella mappa del Duca di Noja, si chiamava la strada alla Barra. Inoltre, sempre dalla mappa del 1775, risulta che l'ingresso principale fosse da corso san Giovanni.
Forse potrebbero essere utili i nomi delle famiglie nobili che c'erano nei dintorni:
Principe di Sannicandro, famiglia Pisanelli, famiglia Martino, famiglia Vacca, Filomarino,de Guevara, Pignatelli di Montecalvo.
Infine mio nonno raccontava che nel cortile del suo palazzo c'era una sorta di strada sotterranea che portava a palazzo Monteleone.
P.s.Vorrei sapere dal/la Signor /a Romegas, se puo' gentilmente allegare la foto dello stemma che ha trovato sul libro dello Scorza.
P.p.s. Provo ad allegarvi lo stemma della Famiglia Melacrinis
Allegati
famiglia Melacrinis.gif
famiglia Melacrinis.gif (87.42 KiB) Osservato 654 volte
maia
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 8 maggio 2017, 18:39

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda maia » mercoledì 10 maggio 2017, 19:33

Lo stemma dei Castagnola ricorda anche la posizione delle zampe del leone...in più anche un castagno ha dei frutti marroncini...:-)
maia
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 8 maggio 2017, 18:39

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda Romegas » mercoledì 10 maggio 2017, 21:05

Sono maschio, gentile Maia. Purtroppo il testo che ho dello Scorza mostra solo la blasonatura dello stemma senza la sua raffigurazione.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3990
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda Romegas » mercoledì 10 maggio 2017, 21:09

Il cognome esatto è Melacrino.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3990
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma sconosciuto san Giorgio a Cremano

Messaggioda maia » giovedì 11 maggio 2017, 17:22

Gentili Signori, buonasera.
Grazie infinite per il vostro preziosissimo aiuto, stanotte non riuscivo a dormire per l'entusiasmo!
Mi avete suggerito di considerare due stemmi, l'uno sovrapposto all'altro, e mi avete indicato la pista della famiglia Castagnola.
Ebbene, come gli stemmi allegati da Romegas e Marcello Semeraro, nello stemma di San Giorgio a Cremano c'è un albero sinistrato da un leone.
La chioma dei due alberi è un po' diversa, tuttavia nel mio stemma ci sono dei frutti marroni, che in prima battuta avevo ritenuto pigne e che, invece, potrebbero essere proprio castagne.
La famiglia Castagnola, proveniente dalla liguria, ha fatto parte dei sedili di Napoli.
Nello specifico , dei sedili di Porto e di Portanova.
Ed ecco che proprio leggendo informazioni sui sedili, ho trovato un altro stemma della famiglia Castagnola: uno scudo azzurro, con scaglione scaccato e tre stelle a sei punte.
Due stelle si trovano in capo e una in punta. (allego l'immagine).
Ed effettivamente nella mia foto due stelle le avevo individuate, mancherebbe la terza che potrebbe essere stata coperta dalla chioma dell'albero.
Infine, riguardando la mappa attuale di via Carceri Vecchie, mi è saltata all'occhio una stradina che parte da corso san Giovanni e sale verso via Carceri Vecchie,in direzione del palazzo dove c'è lo stemma,e mi ha ricordato la strada che avevo visto sulla mappa del duca di Noja.
Essa si chiama: via Castagnola.
[king.gif]
maia
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 8 maggio 2017, 18:39

Prossimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti