due stemmi non identificati

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

due stemmi non identificati

Messaggioda giglio » lunedì 10 aprile 2017, 22:33

Salve a tutti,
vorrei chiedere un aiuto per quanto riguarda il riconoscimento di due stemmi che ho trovato in due mappe che rappresentano l'assedio di Mortara del 1658.
Uno è troncato: nel I° tre palle disposte a piramide sostenenti un passero; nel II° un serpente (o anguilla) al naturale ondeggiante in fascia

Immagine

L'altro è di nero a 4 pali d'argento

Immagine

Ho visionato diversi manuali di araldica ma non sono riuscita a trovare a quale famiglia appartengono.
Vi ringrazio in anticipo per il prezioso aiuto :)
giglio
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 10 aprile 2017, 21:06

Re: due stemmi non identificati

Messaggioda Romegas » lunedì 10 aprile 2017, 22:47

Benvenuta. So che l'assedio fu posto dai franco-piemontesi. E' possibile vedere per intero la mappa?
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3681
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: due stemmi non identificati

Messaggioda giglio » martedì 11 aprile 2017, 9:24

Mi dispiace, ma non posso far vedere altro.
Comunque al primo stemma è associato il nome Pegolotti, mentre al secondo vi ho trovato Lambertino e Belleti (riporto come sono scritti).
giglio
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 10 aprile 2017, 21:06

Re: due stemmi non identificati

Messaggioda Romegas » martedì 11 aprile 2017, 10:55

Il secondo stemma potrebbe essere Lambertini di Bologna. Gli smalti sono però oro e rosso.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3681
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: due stemmi non identificati

Messaggioda giglio » mercoledì 12 aprile 2017, 8:57

Sì, avevo visto una similitudine tra i due stemmi ma i colori non corrispondono. Può essere che l'incisore/stampatore della mappa abbia sbagliato la rappresentazione dei colori? O che abbia voluto creare uno stemma nuovo?
giglio
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 10 aprile 2017, 21:06

Re: due stemmi non identificati

Messaggioda Romegas » mercoledì 12 aprile 2017, 15:46

Delle due ipotesi è più fattibile la prima. Certo la presenza del nome simile ai Lambertini....
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3681
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: due stemmi non identificati

Messaggioda giglio » mercoledì 12 aprile 2017, 19:04

Dunque lo posso considerare appartenente alla famiglia Lambertini.
Per quanto riguarda il primo stemma invece, ho cominciato a cercare la famiglia rappresentata dal passero adagiato su tre palle. Ne ho trovati molti sopra al monte di tre cime, ma dalle mie ricerche hanno tutto un altro significato.
Se riuscite a rispondere anche a questo quesito ve ne sarò grata.
Nel frattempo vi ringrazio per le risposte che mi avete dato.
giglio
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 10 aprile 2017, 21:06

Re: due stemmi non identificati

Messaggioda Romegas » mercoledì 12 aprile 2017, 19:30

Pegolotti e Belleti sono altre due famiglie bolognesi, ma i loro stemmi non corrispondono al primo blasone. Strano che vengano citate famiglie di quella città. Ci sarà un motivo.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3681
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: due stemmi non identificati

Messaggioda giglio » venerdì 14 aprile 2017, 11:26

Ippolito Pegolotti, il nome che ho trovato sulla mappa, appartiene però probabilmente a Reggio.

Ho trovato alcuni documenti in cui si firma sempre a Reggio.
giglio
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 10 aprile 2017, 21:06


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 2 ospiti