Riconoscimento Stemmi

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Riconoscimento Stemmi

Messaggioda renny00 » giovedì 1 dicembre 2016, 11:02

Buon giorno a tutti, ho bisogno di un aiuto se è possibile, mi hanno mandato un quadro con su un grande stemma diviso in quattro, all'interno ci sono quattro quarti di stemmi fra cui il mio (POLITI argento a due fasce, rosso superiore e verde inferiore) e altri tre stemmi di casati Recanatesi, io e alcuni parenti siamo riusciti solo a trovare quello sotto al nostro che appartiene alla famiglia dei Venieri, gli altri due a destra non riusciamo a sapere a quale casato appartengono, qualcuno può darci gentilmente un aiuto? grazie :)

RENATO POLITI
Allegati
Stemmone.jpg
Avatar utente
renny00
 
Messaggi: 20
Iscritto il: sabato 26 novembre 2016, 10:59

Re: Riconoscimento Stemmi

Messaggioda marcello semeraro » giovedì 1 dicembre 2016, 11:41

Lo stemma mostra quasi sicuramente i quarti di ascendenza paterna e materna o quelli derivati dalle alleanze matrimoniali, rappresentati all'interno di uno scudo inquartato. Per quanto riguarda la croce accollata allo scudo, credo sia quella dell'Ordine di Santo Stefano. Un albero genealogico dei Politi fornirebbe sicuramente la risposta al nostro quesito.

Chi dei Politi fu cavaliere stefaniano?
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1031
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Riconoscimento Stemmi

Messaggioda renny00 » giovedì 1 dicembre 2016, 12:07

Le nostre ricerche hanno portato a questi Cavalieri Dell'Ordine di Santo Stefano:

GIUSEPPE, di Pietro (1615), cavaliere di S. Stefano.

GIUSEPPE GIOACCHINO, di Pietro (1673 -1730) Cavaliere di S. Stefano nel 1704. Fu uno dei legati spediti dalla Patria ad incontrare ed ossequiare la regina Vedova relitta del fu Giovanni Subieschi, nel di lei passaggio verso Roma. Ebbe la sacra patente dottoralein Firenze nel 1703. (Annali 14 Marzo 1699, Calcagni pag. 281 e Casanostra 1881).

PIETRO, di Giuseppe, (1713 -1782), fu cavaliere di S. Stefano nel 1730. Vestì l'abito di Santo Stefano. Fu uomo di mente, di maneggio e di stima (M.Leopardi) da cui:

FRANCESCO, di Giuseppe (1719 -1781), fu cavaliere di S. Stefano nel 1730. Vestì l'abito di S. Stefano (M. Leopardi).

GIUSEPPE, di Antonio (1789-1846) sposato con Lucrezia Ricci de Petrocchini ebbe come figli ANTONIO, CORRADO, PIETRO, CLEMENTE, MARZIO, ENRICO, da cui LUIGI ed ENRICO, 1789- 1846. Fu cavaliere di S. Stefano, gonfaloniere in Recanati dal 1819 al 1831 e dal 1834 al 1835 ricostruì le mura di Recanati, ebbero ventun figli di cui sette figli maschi e dieci figlie femmine. CORRADO POLITI è Il più importante tra loro, mentre è da ANTONIO che hanno origine gli attuali rami. In ordine cronologico: (enciclopedia araldica Spreti)
Avatar utente
renny00
 
Messaggi: 20
Iscritto il: sabato 26 novembre 2016, 10:59

Re: Riconoscimento Stemmi

Messaggioda Romegas » giovedì 1 dicembre 2016, 12:12

Confermo. La croce è stefaniana.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4472
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Riconoscimento Stemmi

Messaggioda renny00 » giovedì 1 dicembre 2016, 12:31

sono riuscito a trovare il quarto di destra in alto e appartiene alla famiglia Ricci Petrocchini che era imparentata con noi, ora manca solo il quarto di destra in basso...
Allegati
Ricci Petrocchini.jpg
Ricci Petrocchini.jpg (19.48 KiB) Osservato 1695 volte
Avatar utente
renny00
 
Messaggi: 20
Iscritto il: sabato 26 novembre 2016, 10:59

Re: Riconoscimento Stemmi

Messaggioda Romegas » giovedì 1 dicembre 2016, 13:03

Non vorrei che sia sempre Ricci Petrocchini con gli scaglioni invertiti.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4472
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Riconoscimento Stemmi

Messaggioda renny00 » giovedì 1 dicembre 2016, 13:41

Effettivamente l'ho pensato anche io, farò qualche altra ricerca.. perchè comunque la somiglianza è davvero moolto simile... tra l'altro nella foto che ho postato io del quadro quel blu potrebbe essere nero e l'altro oro o argento...
Avatar utente
renny00
 
Messaggi: 20
Iscritto il: sabato 26 novembre 2016, 10:59

Re: Riconoscimento Stemmi

Messaggioda marcello semeraro » giovedì 1 dicembre 2016, 21:28

Domanda: dopo Giuseppe di Antonio (1789-1846), sposato con Lucrezia Ricci de Petrocchini, ci furono altri cavalieri stefaniani questa famiglia? Tra i suoi figli intendo...
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1031
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti