Riconoscimento stemma su anello

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda Madail » martedì 1 novembre 2016, 11:58

Buon giorno a tutti vi chiedo se riuscite ad aiutarmi su questo anello e sulla presunta datazione. Grazie.
Allegati
image.jpeg
image.jpeg (163.5 KiB) Osservato 3496 volte
Madail
 
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 30 ottobre 2016, 19:35

Re: Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda Madail » martedì 1 novembre 2016, 12:04

Altra vista.
Allegati
image.jpeg
Madail
 
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 30 ottobre 2016, 19:35

Re: Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda Romegas » martedì 1 novembre 2016, 12:31

Provenienza? Sembrerebbe medievale.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4538
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda Madail » martedì 1 novembre 2016, 12:39

Dintorni di Genova.
Madail
 
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 30 ottobre 2016, 19:35

Re: Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda MAX08 » martedì 1 novembre 2016, 18:51

Nella parte inferiore della troncatura voi cosa vedete?
Al mio occhio inesperto sembra un tratteggio araldico, anche se questa particolare esecuzione non rimanda (per quanto ne so) ad alcun colore...
quod homines de Cenedese, Belluno, et Feltre erant liberi homines et nobiles (a.D. 1179) - Massimo Della Giustina

http://www.ascenedese.it
https://independent.academia.edu/massimodellagiustina
Avatar utente
MAX08
 
Messaggi: 568
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 13:10
Località: Pedemontana veneta

Re: Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda marcello semeraro » mercoledì 2 novembre 2016, 0:38

Non riesco a distinguere nettamente la figura che compare nella prima parte del troncato.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1034
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda Madail » mercoledì 2 novembre 2016, 7:33

Sembrerebbe un gallo
Madail
 
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 30 ottobre 2016, 19:35

Re: Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda Salvanèl » mercoledì 2 novembre 2016, 8:50

Trattandosi di un tipario, sarebbe meglio se postasse la foto dell'impronta (plastilina, ceralacca) in modo da poter leggere la scritta.
Avatar utente
Salvanèl
 
Messaggi: 366
Iscritto il: domenica 17 ottobre 2010, 11:30

Re: Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda Tilius » mercoledì 2 novembre 2016, 10:56

Salvanèl ha scritto:Trattandosi di un tipario, sarebbe meglio se postasse la foto dell'impronta (plastilina, ceralacca) in modo da poter leggere la scritta.

La prima immagine (quella più nitida, ancorché sparaflashata e a risoluzione più bassa) é già in controparte, ergo leggibile (fatte salve le ostative di cui sopra: a me é infatti partito il mal di testa non appena mi ci sono provato, a leggerla...)

PS: o magari é in controparte la seconda. Difficile dirlo, ché entrambe le immagini, sono per motivi diversi, poco chiare.
Quel che é certo, é che sono una speculare all'altra.
...
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12418
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda Madail » mercoledì 2 novembre 2016, 11:49

Appena posso posto la prova su ceralacca
Madail
 
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 30 ottobre 2016, 19:35

Re: Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda Madail » mercoledì 2 novembre 2016, 11:51

L unica cosa che si legge senza prova di ceralacca e' Galucia
Madail
 
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 30 ottobre 2016, 19:35

Re: Riconoscimento stemma su anello

Messaggioda Antonio Pompili » venerdì 11 novembre 2016, 0:37

MAX08 ha scritto:Nella parte inferiore della troncatura voi cosa vedete?
Al mio occhio inesperto sembra un tratteggio araldico, anche se questa particolare esecuzione non rimanda (per quanto ne so) ad alcun colore...


Esisterebbe pure. Linee diagonali incrociate indicherebbero il sanguigno o sangue di bue, secondo alcuni (tra cui il Fox-Davies) l'iron-grey, colori presenti per lo più nell'araldica inglese. Ma dubito possano riguardare il caso presente, se - come sembra - si tratta di uno stemma di area genovese.

Potremmo forse parlare, nel 2° di questo troncato, di un attraversato a rete, come nello stemma del comune di Orgiano:
Immagine

Quanto all'identificazione, la figura animale nel 1° - verosimilmente un gallo - non potrà che esser di grande aiuto. Tale pennuto è infatti frequentissimo in armi parlanti. Anche se le uniche due famiglie che son riuscito a trovare nello Scorza (Le famiglie nobili genovesi), Galliani e Gallo, non portano un troncato.

Quel Galucia che si riesce a leggere finora potrebbe stare per Gallucci, Galluccio, Galluci...
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3519
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti