animali sullo stemma di piombino dese

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

animali sullo stemma di piombino dese

Messaggioda xicato » mercoledì 2 luglio 2003, 1:04

Vorrei chiedere spiegazioni sulla posizione degli animali su di uno stemma.
La regola dice: "devono essere sempre volti alla loro destra, cioè a sx per chi osserva l'animale caricato nello scudo"... quindi non riesco a capire perchè nello stemma della famiglia dei Piombino di Treviso ci siano 2 uccelli affrontati (stemma poi modificato ed adottato dal Comune di Piombino Dese nel 1984).
xicato
 
Messaggi: 4
Iscritto il: giovedì 10 aprile 2003, 22:55

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » mercoledì 2 luglio 2003, 19:04

Egregio collega,
lo stemma del comune di Piombino Dese (PD) presenta, nella parte superiore, due uccelli (pettirossi?) posati, affrontati ed inframmezzati da un albero. Essi non sono affatto gli unici esseri viventi che in uno stemma compaiono affrontati: per rimanere nell'araldica civica italiana, dal Piemonte (Trofarello [TO]: quattro teste di moro recise ed affrontate due a due) alla Sicilia (Gravina di Catania [CT]: due leoni, controrampanti al tronco di un albero), passando per zone più limitrofe al Padovano (da Ravenna, a Portogruaro, a Belluno) abbiamo animali di ogni genere, compreso l'uomo, che assumono tale posizione.

La quale posizione affrontata non è l'unica a differire dalla "regola" da lei citata: ci sono anche le figure rivolte, che sono esattamente l'opposto di tale presunta :? "regola". Da Cervignano del Friuli (UD) alla regione Toscana, dalla provincia di Pescara ad Usini (SS), numerosissime sono le città italiane i cui stemmi hanno figure animate rivolte.

E se parlassimo delle famiglie, oltre che degli stemmi non italiani, gli esempi si moltiplicherebbero alquanto :( ... anche perché la "regola" non si limita alle figure animate :( :( , ma prescrive che tutte le figure guardino, o abbiano la parte principale, verso la destra araldica :? :? :? ...

Che significa tutto ciò? :shock: Forse che l'araldica pullula di stemmi sbagliati? :shock:

:P No di certo :P : il problema è che le cosiddette :evil: "regole araldiche" :evil: non smetteranno mai di far danno... Legga, gentilmente, ciò che ho già scritto al riguardo in altra parte del forum ("Araldica", argomento "Metallo su metallo e colore su colore", 29 maggio: mi scusi, ma non sono capace a ritagliarne qui il testo...).

Parliamone ancora...

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti