Identificazione stemma

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Identificazione stemma

Messaggioda nicolad72 » giovedì 8 settembre 2016, 10:35

Mi è stato chiesto se qualcuno sia in grado di identificare la famiglia a cui appartiene questo stemma.
Immagine

Ahimé non ho altri dettagli
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10182
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Identificazione stemma

Messaggioda Tilius » giovedì 8 settembre 2016, 13:41

Dai dai che i dettagli ce li hai ma li tieni celati per non scoprire la strategia difensiva...
[dev.gif]
É su legno?
Un armadio da sacrestia?
Interessante il dettaglio (giacobino?) della corona abrasa...
Almeno l'area geografica? Città? Chiesa?

Il 1°.

Crescenzi (Sicilia, non quelli romani ché manca la bordura, anche se lo stemma in sé é intagliato in maniera alquanto rozza)?
Bavieri (Firenze)?
Boncristiani (Firenze)?
Chiaroggi (Pistoia)?
Inghirami (Pistoia)?
etc etc etc

O siamo in ambito ligure? ;)
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12125
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Identificazione stemma

Messaggioda nicolad72 » giovedì 8 settembre 2016, 16:52

Trattasi di cassapanca esposta in un negozio di antiquariato di Genova... che un amico e collega vorrebbe acquistare. E' curioso di sapere di chi possa essere quello stemma.
Il fatto che il bene sia in quei di Genova non vuol dire che sia originario né di quella città né di quella zona...
Tutto quello che mi fu detto l'ho scritto.
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10182
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Identificazione stemma

Messaggioda Messanensis » venerdì 9 settembre 2016, 16:20

Se restiamo in ambito fiorentino il 1° partito potrebbe essere anche Cosi, mentre il 2° Serragli.
Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: Identificazione stemma

Messaggioda contegufo » venerdì 9 settembre 2016, 17:41

Salve

Essendo la corona abrasa non è da sapere altro, tuttavia una attenta analisi della foto potrebbe mettere in evidenza il contorno di quello che manca e rivelare foglie, palle, eccetera.
Escludendo per statistica Principi, Duchi e nobili senza titolo la rosa sarebbe ristretta fra Conti e Marchesi. Fra le casate citate ce ne sono alcune che rispondono a questi requisiti?

Immagine

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Identificazione stemma

Messaggioda marcello semeraro » venerdì 9 settembre 2016, 18:16

Gentili Signori. Credo che sarà molto difficile riuscire ad indentificare la titolarità di questo stemma alla luce degli scarsi elementi a nostra disposizione.

Probabilmente di tratta di uno stemma d'alleanza matrimoniale (forse di una donna?). Tuttavia, le famiglie che portavano tre crescenti montanti e uno scaccato nel loro rispettivi scudi sono numerosissime.

In assenza di altri elementi, credo che ogni nostro tentativo sia destinato all'insuccesso.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1023
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Identificazione stemma

Messaggioda Romegas » venerdì 9 settembre 2016, 22:45

Concordo che l'impresa sia ardua essendoci poche informazioni. Potrebbe essere anche di derivazione estera, perché no iberica.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4360
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Identificazione stemma

Messaggioda FP » sabato 10 settembre 2016, 16:22

Potrebbe essere un'arma femminile...ma prima dovrebbe chiedere all'antiquario notizie sulla provenienza.
~ Tua vivimus luce ~
FP
 
Messaggi: 1465
Iscritto il: giovedì 20 marzo 2003, 15:39

Re: Identificazione stemma

Messaggioda contegufo » sabato 10 settembre 2016, 18:58

Salve

L'asportazione dell'eventuale corona non è detto che risalga al periodo napoleonico perchè almeno che non si trovasse in una chiesa appare strano che "GLI ADDETTI" si siano infilati in una casa ed abbiano operato. Di solito si scalpellinavano gli stemmi sui portoni dei palazzi, ai lati degli altari ma si lasciava perdere il resto.
La corona potrebbe esser stata presa da qualcuno a cui tanto piaceva per esser poi ricollocata da qualche altra parte.
Un immagine completa della cassapanca sarebbe di aiuto. Ci vorrebbe alora un esperto di antiquariato per stabilirne la zona di provenienza perchè con quella foto soltanto mi sembra assai difficile trovare il bandolo.
Sarebbe interessante quanto si chiede peer quell'oggetto; un paio di mila euro?
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti