anello con stemma

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

anello con stemma

Messaggioda EA313 » martedì 26 luglio 2016, 14:08

IMG_0272.JPG
Salve a tutti i partecipanti,
Sono nuovo della materia e vorrei gentilmente chiedere un parere su questo anello con stemma che mi è capitato in mano per caso. quello di cui sono abbastanza certo è che provenga dal Lazio.

Vi allego una foto e vi ringrazio in anticipo per i pareri.
EA313
 
Messaggi: 1
Iscritto il: martedì 26 luglio 2016, 9:46

Re: anello con stemma

Messaggioda MAX08 » martedì 26 luglio 2016, 17:00

I Valentini di Roma hanno uno stemma identico ma su campo azzurro e non rosso.
quod homines de Cenedese, Belluno, et Feltre erant liberi homines et nobiles (a.D. 1179) - Massimo Della Giustina

http://www.ascenedese.it
https://independent.academia.edu/massimodellagiustina
Avatar utente
MAX08
 
Messaggi: 553
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 13:10
Località: Pedemontana veneta

Re: anello con stemma

Messaggioda Antonio Pompili » martedì 2 agosto 2016, 18:20

Innanzitutto vorrei rivolgere il mio benvenuto al nuovo iscritto, e ringraziarlo per il suo primo intervento, al quale spero ne facciano seguito altri.

Interessante è quanto afferma Max circa la famiglia Valentini di Roma: io ho presente una romana famiglia Valentini (probabilmente diversa e omonima) con stemma completamente diverso.

Ma veniamo al nostro stemma. La soluzione non è facile a darsi.
Ammesso che la provenienza laziale dell'anello corrisponda ad una identica origine per la famiglia titolare dell'insegna araldica - e il campo di ricerca resta comunque molto vasto - c'è da notare un problema. Se quello che sembrerebbe il tratteggio convenzionale (giustamente indicato da Max come indice di campo di rosso) è abbastanza ben delineato, non si capisce invece quale sia la postura della mano, e cioè se essa presenti all'osservatore la faccia del dorso o della palma. Con il che non è neanche possibile dire se si tratti di un destrocherio o di un sinistrocherio. La figura resta dunque per noi un generico braccio, figura anatomica umana ampiamente diffusa in araldica. Si tratta abbastanza chiaramente di un braccio armato (cioè rivestito di armatura metallica), il che restringe un po' le possibilità di identificazione. Inoltre è impugnante una clava, figura abbastanza rara nelle armi, e in genere non presente a completare un braccio armato (che il più delle volte negli stemmi impugna armi da punta), il che rende ancor più peculiare la composizione. Personalmente, fino a prima della lettura di questo post, ero a conoscenza solo di un caso simile, lo stemma di una famiglia di Ferentino, la famiglia Sterbini, innalzante su campo d'argento un destrocherio armato impugnante una clava, completato da un capo con tre stelle...

Ma in assenza di altri elementi che possano aiutare a restringere il campo di provenienza è difficile tentare una ricerca ulteriore.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3466
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: anello con stemma

Messaggioda MAX08 » mercoledì 3 agosto 2016, 10:05

Antonio Pompili ha scritto: Interessante è quanto afferma Max circa la famiglia Valentini di Roma: io ho presente una romana famiglia Valentini (probabilmente diversa e omonima) con stemma completamente diverso.


Caro don Antonio, non si tratta di farina del mio sacco :) Il Lazio è un po'fuori rispetto al mio ambito di ricerca, mi sono solo limitato a fare una rapida ricerca su leonemarinato.it
Secondo lo Spreti la famiglia Valentini di Roma ha un ramo anche ad Orvieto.
Approfitto anche io per salutare il nuovo utente.

Immagine
quod homines de Cenedese, Belluno, et Feltre erant liberi homines et nobiles (a.D. 1179) - Massimo Della Giustina

http://www.ascenedese.it
https://independent.academia.edu/massimodellagiustina
Avatar utente
MAX08
 
Messaggi: 553
Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2008, 13:10
Località: Pedemontana veneta


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti