Santo Spirito in Saxia

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda cleobulo » giovedì 10 novembre 2016, 0:43

cleobulo
 
Messaggi: 219
Iscritto il: sabato 13 settembre 2008, 16:54

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda Tilius » giovedì 10 novembre 2016, 4:14

Stemma_santo_Spirito_1.jpg
...
Interessante.
Lamina metallica sbalzata applicata su legno?
Con due pezze di velluto blu e rosso interposte fra lamina e legno, a fare il campo colorato visibile nei trafori della lamina?
Quanto é grande? Dimesioni importanti che possano far pensare all'esposizione in una cappella o in un locale di rappresentanza, o dimensioni contenute di destinazione privata, o tuttalpiù qualche ufficio o sagrestia?

Il colore della stoffa sembra molto vivace per avere più di 200 anni di esposizione alla luce. Siamo sicuri che non sia il frutto di un restauro? Nel qual caso nemmeno il colore può essere dato come sicuro.

A vederlo così, con quel rosso, fa prepotentemente pensare di primo acchito ai Mercedeari.
Le incongruenze sono più d'una: la croce é appunto maltese e non semplicemente patente, ed é pure d'oro invece che d'argento come dovrebbe.

L'affermazione "é sicuramente di un commendatore" deriva solo dalla partizione SS in Sassia o dalla storia della provenienza dell'oggetto?

Il commendatore solitamente non era un religioso?
La corona laica (oppure di pertinenza di uno degli ordini), l'assenza di ornamenti esterni ecclesiastici e soprattutto l'apparente assenza di uno stemma gentilizio personale, fanno dubitare che l'insieme costituisca lo stemma di una persona fisica, quanto piuttosto qualcosa di istituzionale, che celebrasse un avvicinamento, anche temporaneo, anche episodico, fra SS i Sassia e i Mercedari.

Oppure, ammettendo veramente grande approssimazione esecutiva e grande "libertà" negli smalti, potrebbe essere veramente uno stemma palato gentilizio, con un capo giovannita o (a questo punto perché no?) persino stefaniano. Tanto la croce maltese d'oro sarebbe a rigore sbagliata in ambo i casi.
Ma ad ogni modo é improbabilissima l'ipotesi che si tratti di uno stemma del '500 riproposto postumo duecento anni dopo...a meno di non dimostrare in maniera documentata che vi sia stato, ad esempio, in pieno Settecento un progetto di rifacimento unitario degli stemmi di tutti i precettori, per decorare qualche locale all'interno della chiesa, o dell'ospedale, o del palazzo...
Sono noti altri pezzi simili che possano far pensare a una serie? O ci sono documenti che giustifichino in qualche modo l'ipotesi che sia uno stemma non contemporaneo alla persona/istituzione cui si riferisce?
...
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12423
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda Romegas » giovedì 10 novembre 2016, 9:04

Concordo con Tilius. Per me non è di un commendatore in quanto mancano gli orpelli ecclesiastici, visto che tale era questa carica, e poi come già scrissi non ho trovato alcuno stemma simile in quelli dei commendatori.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4547
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda cleobulo » giovedì 10 novembre 2016, 9:45

scusate, ma c'è un modo rapido per allegare foto?
cleobulo
 
Messaggi: 219
Iscritto il: sabato 13 settembre 2008, 16:54

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda MMT » giovedì 10 novembre 2016, 17:35

In effetti la seconda parte della partizione ricorda molto l'ordine mercedario anche se la croce di Malta mi lascia un po' perplesso. Mi lascia anche perplesso il fatto che in un unico stemma ne compaiano due di due enti: dell'Ospedale di Santo Spririto in Sassia e dell'Ordine Mercedario, che almeno sommariamente mi pare non abbiano dei legami.

Provo a lanciare un sasso:
Immagine

Papa Benedetto XIV ha avuto a che fare con l'Arcispedale in oggetto, lo ingrandì e migliorò. Lo stemma Lambertini è praticamente identico a quello del manufatto, eccezion fatta per il capo di Malta. E se Benedetto XIV avesse avuto un nipote, magari cavaliere di Malta, che fu anche commendatore dell'Arcispedale?
MMT
 
Messaggi: 4651
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda MMT » giovedì 10 novembre 2016, 18:18

In effetti Egano Lambertini, Marchese di Poggio Renatico, fu cavaliere di Malta.
Immagine
MMT
 
Messaggi: 4651
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda Romegas » giovedì 10 novembre 2016, 21:10

Ripeto, nessun stemma simile a questo appartenne ad un commendatore in quanto li possiedo tutti e nessun Lambertini lo fu mai. Poi il commendatore era sempre un prelato.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4547
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda cleobulo » venerdì 11 novembre 2016, 1:50

Aggiungo che si tratta di un piccolo stemma appena 18 cm di altezza ca. é in argento con dorature su alcune parti. non ci sono punzoni. risale alla prima metà del Settecento. I colori non sono pertinenti, si tratta di un cartoncino con incollate due pezze di stoffa, una rossa l'altra blu, molto recenti.
Il manufatto è originale, a me fa pensare ad un medaglione tipo quello portato dai membri di una Confraternita.
cleobulo
 
Messaggi: 219
Iscritto il: sabato 13 settembre 2008, 16:54

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda Antonio Pompili » venerdì 11 novembre 2016, 2:41

La pista della Confraternita mi pare quella giusta.

Darebbe insieme ragione della presenza della corona (spesso usata per stemmi di associazioni di fedeli con quel genere di statuto), e della presenza di quel 2° quarto che, più che un'arma personale (come per il citato ipotetico esempio del commendatore), sembrerebbe uno stemma di ambito ecclesiastico corporativo, anche se - come già è stato giustamente notato - la croce di malta ci porta a escludere un riferimento ai mercedari.

Su una simile linea si muove lo stemma dell'Arciconfraternita di Santo Spirito e di San Michele Arcangelo, che ha il suo luogo di officiatura nell'Oratorio della Ss. Annunziata nel rione romano di Borgo, e che è nata in tempi recenti dall'unione dei due antichi pii Sodalizi di Santo Spirito in Sassia e di San Michele Arcangelo. In un partito troviamo l'arma dell'ordine ospedaliero di Santo Spirito e la figura di San Michele nell'atto di sconfiggere il drago. Lo stemma è timbrato da corona.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3525
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda cleobulo » venerdì 11 novembre 2016, 9:59

Sarebbe molto importante capire lo stemma della seconda partizione per poter datare il manufatto. Idee?
cleobulo
 
Messaggi: 219
Iscritto il: sabato 13 settembre 2008, 16:54

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda Romegas » venerdì 11 novembre 2016, 16:34

Potrebbe essere uno stemma commemorativo dei due ordini ospedalieri, quello del Santo Spirito e quello di Nostra Signora della Mercede.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4547
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Santo Spirito in Saxia

Messaggioda Tilius » sabato 12 novembre 2016, 1:35

cleobulo ha scritto:https://postimg.org/image/svomuk8ax/

cleobulo ha scritto:scusate, ma c'è un modo rapido per allegare foto?

o un link a un host esterno come ha fatto lei (che però sarebbe tanto più comdo nella forma diretta https://s4.postimg.org/k0nsk1jij/Stemma ... rito_1.jpg
la quale si può anche utilizzare in modalità direttamente visibile ponendola fra [img]et[/img] ... salvo ottenere messaggiacci di errore come i seguenti se l'immagine é troppo grande:
Le immagini inserite possono avere altezza massima di 1160 pixel.
Le immagini inserite possono avere larghezza massima di 700 pixel.

...oppure in alternativa si può pescare l'immagine direttamente dal proprio pc usando l'opzione "Invia allegato" : browse per selezionare l'immagine, eventuale commento da visualizzare (se non si mette niente nel campo "commento" verrà visualizzato il nome del file), "Invia allegato"... et voilà.
...
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12423
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Precedente

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti