Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda Delehaye » giovedì 4 settembre 2014, 23:23

Il Palazzo baronale de Conciliis emblema del potere feudale del borgo, è situato, secondo le esigenze di sicurezza a metà strada tra Torchiara e la frazione di Copersito.
Il maniero, risalente al XVI secolo, costituisce un interessante esempio di palazzo feudale cilentano, con planimetria quadrangolare, corte interna e due torri angolari di altezza e forma diverse: una quadrata ed una circolare (quest’ultima un tempo adibita a prigione).
Il prospetto principale ha un disegno molto semplice e lineare, scandito dal ritmo regolare di poche aperture; al piano terra, nel mezzo, è sistemato il portale di ingresso, con arco a tutto sesto, realizzato con listelli in laterizio; ai lati, simmetricamente, sono disposte due finestre quadrangolari.
Al piano nobile sono tre aperture (al centro è un balconcino) con mensole in pietra ed infissi lignei; sia le finestre che il balcone sono contornate all’esterno da eleganti decorazioni e fregi in stucco (a rilievo) di gusto barocco, con motivi geometrici, volute, riccioli, foglie e tralci.
Sul lato è la grande torre di difesa (realizzata con paramenti murari a faccia vista), con base quadrata e quattro ordini sovrapposti delimitati da cornici aggettanti in pietra che fungono da fascia marcapiano; l’ultimo livello, adibito successivamente a colombaia, presenta i fori e gli appoggi per i volatili; in sommità è il ricco cornicione lavorato che chiude la facciata, coperta con tetto a falde.
All’interno del palazzo, al piano nobile, nel grande salone centrale di rappresentanza, si segnala il prezioso soffitto ligneo con travi a vista, finemente intarsiato e decorato con motivi floreali e geometrici; nella parte superiore dei muri si nota una larga fascia dipinta in cui sono rappresentati, tra putti e fiori, la corona e lo stemma gentilizio della famiglia de Conciliis.
Nel 1980 il palazzo fu donato dal barone Nicola al Comune di Torchiara che, dopo averlo restaurato (lavori terminati nel 2009) ha destinato l’immobile ad attività sociali, museali e culturali.

fonte: http://www.e-geo.it/multimedia/stradari ... rte14.html

Torchiara: Nel 1535 l'ultimo principe di Salerno, Ferrante Sanseverino, vendette questo feudo per ducati 5500 a Francesco De Ruggiero di Salerno. Il feudo rimase ai De Ruggiero, attraverso i discendenti, fino al 1598 quando, insieme con quello vicino di Copersito, fu venduto a Marfisia del Vecchio, moglie di Alessandro De Conciliis: rimase in possesso dei baroni De Conciliis nei secoli seguenti fino agli inizi del 1800.

Questo è lo stemma sopraccitato, chi mi aiuta a blasonarlo ed a identificare i vari stemmi compositi?
Inoltre, esiste una genealogia conosciuta nonchè una storia della famiglia de Conciliis?

Immagine

link con più alta definizione: http://s29.postimg.org/yznws7ryf/de_con ... stemma.jpg
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2334
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda Romegas » giovedì 4 settembre 2014, 23:42

Il primo stemma in alto a snistra di chi lo vede è quello della famiglia Carafa.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4594
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda Delehaye » giovedì 4 settembre 2014, 23:47

in specifico Carafa della Stadera
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2334
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda marcello semeraro » venerdì 5 settembre 2014, 9:15

Per quanto riguarda la blasonatura, è un partito di uno e troncato di due (scudo diviso in sei quarti o punti), con uno scudetto sul tutto.

Per i singoli quarti:

1° Carafa della stadera;
2° Brancaccio-Imbriani;
5° dovrebbe essere Loffredo.

Lo scudetto dovrebbe essere l'arma della famiglia de Conciliis (mia supposizione).
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda marcello semeraro » sabato 6 settembre 2014, 17:28

E' possibile vedere altri esemplari dello stemma della famiglia de Conciliis?
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda Delehaye » sabato 6 settembre 2014, 17:42

Non ne conosco altri.

La Famiglia de Conciliis era di origine ebraica (???): יקותיאל => Yekutiel => Concilio (1541) => de Conciliis

La Famiglia de Conciliis dovrebbe essere essere originaria di Atripalda (AV) passata poi ad Avellino (AV), e qui fu una delle Famiglie più in vista della città imparentandosi con altra Famiglia importante della città, i Solimene (anch'essi di origine ebraica), ed infine a Napoli (NA).
Un ramo si trasferì intorno al XVI Sec. nel Cilento (Torchiara - SA) dando origine a quella Baronale di cui allo stemma.
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2334
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda marcello semeraro » sabato 6 settembre 2014, 19:18

Per info e stemma della famiglia Solimene, cfr. il Dizionario storico-blasonico del Crollalanza: https://archive.org/stream/dizionariost ... h/solimene


Per lo stemma dei de Conciliis c'è una traccia molto interessante che vale la pena valutare. Presso la Biblioteca Nazionale "Vittorio Emanuele III" di Napoli, nella sezione Manoscritti e Rari, è conservato uno stemmario seicentesco manoscritto di autore ignoto. L'ho consultato varie volte, ritenendolo molto valido. Tra i tanti stemmi presenti c'è anche quello dei Concilij. I de Conciliis vengono anche indicati come De Concili, De Conciliì e De Concilij. Ti consiglio di consultarlo, anche perchè potrebbe contenere lo stemma primitivo di questa famiglia ;)
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda Delehaye » sabato 6 settembre 2014, 21:03

[thumb_yello.gif] grazie Marcello!!!

per caso... ma solo per caso... ghghghghgh non è che hai notizie genealogiche per riunire i solimene (del pittore) con i solimene (sindaci di avellino)? sono della stessa schiatta... ma non trovo l'anello di congiunzione: viewtopic.php?f=3&t=17405&p=197871&hilit=de+conciliis#p197871

per caso... qui invece la genealogia dei de conciliis che ho ricostruito: http://www.familiae.it/tree.php?id=5-345
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2334
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda marcello semeraro » domenica 7 settembre 2014, 10:49

notizie genealogiche per riunire i solimene (del pittore) con i solimene (sindaci di avellino)?


Purtroppo no.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda Delehaye » domenica 7 settembre 2014, 12:44

interessanti comunque i 2 stemmi dei de conciliis e dei solimene... ambedue di origine ebraica.

i de conciliis alzano dei serpenti che spesso compaiono nell'araldica ebraica
i solimene più prosaicamente... da convertiti l'agnello pasquale... c'è da dire poi che il loro stemma è MOLTO simile proprio a quello di avellino, loro sede principale.
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2334
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda marcello semeraro » domenica 7 settembre 2014, 17:58

i de conciliis alzano dei serpenti che spesso compaiono nell'araldica ebraica


Dai vari studi di araldica ebraica che ho letto e dagli stemmi da me personalmente visionati relativi a famiglie ebraiche, posso dire che le figure più ricorrenti sono il leone, le stelle, i crescenti, le palme e i palmizi, la colomba, la porta, il gallo,il lulav, la stella di David e la menorah.

Raramente mi è capitato di vedere dei serpenti.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Solimena

Messaggioda Delehaye » domenica 7 settembre 2014, 20:53

Delehaye ha scritto:i solimene più prosaicamente... da convertiti l'agnello pasquale... c'è da dire poi che il loro stemma è MOLTO simile proprio a quello di avellino, loro sede principale.


ho trovato questo articolo:

Giovanni Solimèna, Origini Armi Feudi e Giuspatronati dei Solimèna di Salerno, in Archivio Storico della Provincia di Salerno, Anno 1, Fascicoli II-III, Aprile-Settembre 1921, Premiato Stabilimento Topografico Spatafora, Salerno, 1921, pagg. 145-151
https://www.yumpu.com/it/document/view/ ... aunisa/156

che ridisegna sia la storia della famiglia sia quello dello stemma!
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2334
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda marcello semeraro » domenica 7 settembre 2014, 21:40

Molto interessante.

Secondo questo studio, quindi, si tratterebbe di un arma che in araldica viene definita alludente o simbolica. L'origine del blasone sarebbe da ricercare nelle crociate ma nel testo non si fa cenno alla supposta origine ebraica della famiglia.

Ho utilizzato il condizionale perchè sono molte le famiglie che vantano di avere degli antenati crociati e in molti casi il confine fra leggenda e realtà è molto labile. C'è poi da considerare l'interesse dell'autore (Giovanni Solimena) nel voler attribuire un'origine antichissima alla propria famiglia.

Devo però dire che questa breve ricerca mi sembra ben fatta.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1044
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: Stemma dei Baroni de Conciliis (Torchiara - SA)

Messaggioda bluesky » domenica 6 gennaio 2019, 20:24

Buonasera, ho visto lo stemma dei de Conciliis a Torchiara, (mia nonna era una de Conciliis) ma non riesco a capire come è composto, 2 o 4 serpenti e su cosa ed intorno a cosa?
Qualcuno può aiutarmi?
Grazie mille
bluesky
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2008, 17:36


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti