La stella a sei raggi in araldica

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda saramacci » domenica 30 giugno 2013, 20:44

ciao a tutti...a parte che sono sempre alla ricerca di quel cervo...volevo chiedervi se sapete dare la spiegazione in araldica di stelle a sei punte...visto che nello stemma di cervo non sono di otto ma di sei :) penso che non sia a caso...ma sulla spiegazione delle stelle in araldica ho trovato ben poco sopratutto su quelle da sei raggi... fatemi sapere [notworthy.gif] [hmm.gif]
saramacci
 
Messaggi: 60
Iscritto il: venerdì 19 aprile 2013, 11:58

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda Delehaye » domenica 30 giugno 2013, 21:34

"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2334
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda Romegas » domenica 30 giugno 2013, 21:45

Può anche significare l'attivo e il passivo, l'unione dello spirito e della materia, il dinamismo, l'evoluzione e l'involuzione.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4713
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda Delehaye » domenica 30 giugno 2013, 21:58

tutto... o nulla... significati reconditi o puro grafema estetico ;)
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2334
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda Romegas » domenica 30 giugno 2013, 22:24

Indica anche la saggezza.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4713
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda saramacci » lunedì 1 luglio 2013, 12:25

[hmm.gif] ringrazio tutti per il suggerimento....oggi leggerò con attenzione i documenti che mi avete segnalato...adesso provo a farvi un altra domanda sempre sulle stelle...ci sono regioni particolari o famiglie emiliane o toscane che hanno nel prorio stemma stelle a sei raggi??? e non solo toscani?? in generale parlo...e come mai in alcuni stemmi della solita famiglia in diverse città si trovano stelle in uno a sei e in un altro ramo della famiglia a otto??? :D :D :D scusate la domanda sciocca...ma è una cosa che ho notato... [hmm.gif]
saramacci
 
Messaggi: 60
Iscritto il: venerdì 19 aprile 2013, 11:58

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda Delehaye » lunedì 1 luglio 2013, 15:09

vai su http://www.leonemarinato.it/
clikka "ricerca" in alto al centro, sulla stringa di ricerca scrivi "(6raggi) toscana" e clikka su "cerca"
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2334
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda MMT » mercoledì 3 luglio 2013, 13:14

saramacci ha scritto:...ci sono regioni particolari o famiglie emiliane o toscane che hanno nel prorio stemma stelle a sei raggi??? e non solo toscani?? in generale parlo...e come mai in alcuni stemmi della solita famiglia in diverse città si trovano stelle in uno a sei e in un altro ramo della famiglia a otto??? :D :D :D scusate la domanda sciocca...ma è una cosa che ho notato...

Le rispondo con il caso concreto di casa mia. Lo stemma "ufficiale" (cioè riconosciuto con D.M. del 1941) blasona stelle di sei punte, quelli "classici" hanno tutti tendenzialmente sei raggi ma tuttavia vi sono degli esemplari che riportano astri a 5 raggi ed anche 8 senza alcuna motivazione (non si tratta cioè delle cd. "brisure" cioè modificazioni codificate e stabili per distinguere un ramo della famiglia da un altro); ma vi è di più: anche il colore (codificato e di norma d'argento) ha subito delle varianti in oro, anche qui senza una precisa ragione. Per concludere: le varianti di uno stemma e nel particolare le varianti dei raggi delle stelle non sempre sono stabili poichè l'importante è che lo stemma in questione sia riconoscibile, cioè abbia in ogni caso le stelle, poco importa di quanti raggi. Soprattutto non bisogna sottovalutare il fattore che vede interagire la scarsa preparazione araldica del committente e quella dell'esecutore materiale (scultore, pittore ecc.).
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda pierluigic » mercoledì 3 luglio 2013, 14:40

.


Per le famiglie toscane

utilizzando il repertorio di Piero Marchi intorno al Ceramelli Papiani

Si trovano 5 6 7 8 16 punte

A cinque punte : 1 stella , 2 stelle , 3 , 6 ,9

A sei punte : 1 stella , 2 stelle ,3 stelle ,4 , 5 , 6 ,7 ,8 , 12 ,seminato

A sette punte : 1 stella

A otto punte : 1 stella , 2 stelle ,3 stelle , 4 ,5 ,6 ,7 , 8 , 9 , 11 , 12 ,13 , 16 , seminato

A sedici punte : 1 stella

Il numero delle famiglie interessate : un numero assai grande


Credo abbia ragione Delehaye

tutto... o nulla... significati reconditi o puro grafema estetico



……………….anche in funzione del periodo in cui e' stato creato lo stemma , io sono ignorante di araldica ma ricordo un topic in cui si chiariva che e' moda abbastanza recente dare un significato standardizzato alle figure


pierluigi

.
pierluigic
 
Messaggi: 835
Iscritto il: lunedì 5 settembre 2005, 22:40
Località: la spezia pierluigi18faber@libero.it

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda Maria Luisa Alasia » domenica 21 luglio 2019, 23:51

per saperne di piu'.
https://www.academia.edu/10211052/IL_FI ... un_simbolo
Ciao Maria Luisa
Alasia Maria Luisa alasia44@yahoo.com 3 Edson Lane Old Brookville,N.Y. 11545 516-759-4392
Maria Luisa Alasia
 
Messaggi: 1315
Iscritto il: venerdì 31 gennaio 2003, 0:15
Località: New York Stati Uniti

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda Cawdor » lunedì 22 luglio 2019, 13:33

voci ..... c'è chi fa riverimento a questo:

(se rappresenta una stella nel cielo)
la prima stella del mattino
alias
pianeta Venere

Venere ---> Vergine Maria
Avatar utente
Cawdor
 
Messaggi: 868
Iscritto il: martedì 29 aprile 2008, 14:48

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda Tilius » lunedì 22 luglio 2019, 14:07

Maria Luisa Alasia ha scritto:per saperne di piu'.
https://www.academia.edu/10211052/IL_FI ... un_simbolo
Ciao Maria Luisa

Confesso che, allorquando, leggendo il saggio, mi sono imbattuto nella parola Wikipedia, ho cominciato a perdere entusiasmo da ogni poro... [confused.gif]
...
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12596
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda mcs » martedì 23 luglio 2019, 10:25

saramacci ha scritto: ...adesso provo a farvi un altra domanda sempre sulle stelle...ci sono regioni particolari o famiglie emiliane o toscane che hanno nel prorio stemma stelle a sei raggi??? e non solo toscani?? in generale parlo...e come mai in alcuni stemmi della solita famiglia in diverse città si trovano stelle in uno a sei e in un altro ramo della famiglia a otto??? :D :D :D scusate la domanda sciocca...ma è una cosa che ho notato... [hmm.gif]


Provi a sfogliare il manoscritto: stelle c'è ne sono molte del Blasone bolognese di Floriano Canetoli...
MARIA CRISTINA SINTONI
"Un vaso rotto crudo si può riformare, ma il cotto no"
Leonardo da Vinci
Avatar utente
mcs
Moderatore Forum Araldica
 
Messaggi: 1804
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2003, 19:45
Località: Romagna

Re: La stella a sei raggi in araldica

Messaggioda Cawdor » mercoledì 24 luglio 2019, 22:45

Le Blason, dictionnaire et remarques, par le Cte Amédée de Foras 1883
Allegati
s.JPG
Avatar utente
Cawdor
 
Messaggi: 868
Iscritto il: martedì 29 aprile 2008, 14:48


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti