Secondo voi?

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Messaggioda Michele Baroncini » giovedì 23 giugno 2005, 11:49

Alcune osservazioni finali (mi auguro non troppo deliranti) 8) :

occorrerebbe stabilire, per una blasonatura definitiva, quale dei due stemmi sia stato mal realizzato.

Io propenderei per il secondo per una ragione estetica: in uno scudo con bordura, inserire una figura come la punta significherebbe appensantire la zona inferiore con effetto visivo poco gradevole (guardate il secondo stemma: il campo d'argento sembra eccessivo e il rosso sottostante tira lo stemma verso il basso). :?

Decisamente migliore mi pare la soluzione adottata per il primo stemma che mostra una più equanime distribuzione di smalti e superfici con un effetto senz'altro più armonioso. :wink:

In ogni caso è questione di gusti... 8)

MB
Michele Baroncini
 

Messaggioda Guido5 » giovedì 23 giugno 2005, 12:29

Cari amici,
evidentemente non riesco piu' a scrivere o a farmi capire. Sono stato io stesso a dire che il secondo scudo (quello nel quale ho spostato il vertice del "triangolo" nel centro, in modo da avere una "punta") non mi sembrava granche' in fatto di equilibrio grafico. Sono quindi d'accordo con Michele Baroncini. Dove non sono molto d'accordo e' quando sostiene che

In realtà in uno scudo con bordura le partizioni andrebbero fatte tenendo conto soltanto della superficie interna


Se e' cosi' lo scudo originale non ha piu' il vertice del "triangolo" nel "punto d'onore"... E perche' allora la bordura dovrebbe essere 1/6 della larghezza dello scudo? Se ne e' una frazione ne fa anche parte, con quel che ne consegue. Se sbaglio mi "corrigerete"?
Ciao a tutti!
Guido5
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5160
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Messaggioda marcoluca » giovedì 23 giugno 2005, 12:30

Guido5 ha scritto:"Guido5 non e' in grado di suggerire alcunche'... "

Credo, signor Guido5 di averle causato un certo disappunto per ciò che ho scritto! se è così, mi creda non era nelle mie intenzioni e le chiedo scusa, non volevo accusarla di nulla, tutt'altro. Mi dispiace.

Per Michele Baroncini: La ringrazio di cuore per la sua spiegazione. E' sempre gentile!grazie. :wink:

marcoluca
Nessuno dice la verità su di sé, perciò ciò che conta davvero è quello che le persone mostrano con le proprie azioni. (Sherry Argov)
marcoluca
 
Messaggi: 530
Iscritto il: venerdì 30 luglio 2004, 11:07
Località: Vasto

Messaggioda Guido5 » giovedì 23 giugno 2005, 12:39

Tornando alla blasonatura: "a scaglione" (o "capriolo") e' una dizione giusta ("scaglionato" si riferisce infatti a piu' scaglioni). Il problema dunque e' "troncato", che credo implichi una linea retta.

Forse "indentato a scaglione" o "inchiavato a scaglione"?

Ciao a tutti!
Guido5
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5160
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Messaggioda Guido5 » giovedì 23 giugno 2005, 12:52

marcoluca ha scritto:Credo ... di averle causato un certo disappunto per ciò che ho scritto!


Caro Marcoluca,
tranquillo: non sono granche' suscettibile e non hai scritto proprio niente di strano. Sono io che riconosco di non poter suggerire alcunche' in un campo che sto ricominciando ad esplorare...
Non so chi (neuroni e sinapsi, aiutatemi!) diceva "piu' so e piu' so di non sapere". Credimi: e' proprio cosi'. Ciao a tutti!
Guido5

P.S. - Il "tu" sul web e' normale: non vorrei che il tono ossequioso che si vede ogni tanto fosse scambiato per snobismo.
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5160
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Messaggioda Michele Baroncini » giovedì 23 giugno 2005, 13:34

Guido5 ha scritto:E perche' allora la bordura dovrebbe essere 1/6 della larghezza dello scudo?


Ecco che entrano in gioco le cosiddette e famigerate regole araldiche. :P 1/6 è la dimensione canonica derivata dalla tradizione (se la proporzione è minore si ha una bordura diminuita... credo :roll: ) :wink: .

Guido5 ha scritto: Se ne e' una frazione ne fa anche parte, con quel che ne consegue.


La bordura è una figura araldica (una pezza onorevole per la precisione) 8) . Secondo me avrebbe poco senso partire lo scudo considerando anche la bordura. Sarebbe come considerare la cornice d'un quadro parte del soggetto effigiato. :roll:

Intendiamoci... non che la bordura non sia parte integrante dello scudo. Togliendo la bordura si avrebbe infatti un altro stemma. :P Soltanto ritengo che la sua presenza circoscriva (in aggiunta al bordo dello scudo) la superficie interna dello scudo, diminuendo la superficie utile dello stesso. Quindi, a mio avviso, si partisce solo ciò che sta dentro la bordura.

A suffragio della tesi si consideri che, quando si blasona, la bordura si cita per ultima... cioè dopo aver blasonato la parte più interna dello scudo. :wink:

Anch'io mi aspetto molte correzioni :P !

saluti

MB
Michele Baroncini
 

Messaggioda marcoluca » giovedì 23 giugno 2005, 13:46

Va bene allora, ne sono contento! :D
Guido5 ha scritto:P.S. - Il "tu" sul web e' normale: non vorrei che il tono ossequioso che si vede ogni tanto fosse scambiato per snobismo.


Io, sinceramente, mi auguro proprio di no!
Nessuno dice la verità su di sé, perciò ciò che conta davvero è quello che le persone mostrano con le proprie azioni. (Sherry Argov)
marcoluca
 
Messaggi: 530
Iscritto il: venerdì 30 luglio 2004, 11:07
Località: Vasto

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » venerdì 24 giugno 2005, 15:51

marcoluca ha scritto:...(omissis)...Una domanda fuori topic se me la consentite: la punta è una pezza ordinaria mentre il capo è una pezza onorevole. Qual è la differenza fra le due pezze

La differenza estetica è palese ed evidente, caro Marcoluca, e di fatto è :wink: anche l'unica... la divisione fra pezze ordinarie ed onorevoli risale al :? bisogno-di-enciclopedismo-a-tutti-i-costi dell'epoca in cui fu ideata, e oggi come oggi lascia il tempo che trova.

e come venivano usate?...(omissis)...


Ne dovremmo parlare per pagine e pagine... in soldoni, il capo è assolutamente molto più utilizzato della punta.

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » venerdì 24 giugno 2005, 15:58

Michele Baroncini ha scritto:...(omissis)...pare che la definizione del concetto di “pezza ordinaria” non sia né agevole né univoca...(omissis)...Questo è quanto… o forse no? :oops: :wink:
MB


La disamina è :P corretta e (mi pare) completa, caro Michele...

...ma, come hai capito :wink: da solo, di natura capziosetta assai, e di utilità pratica ancor minore...

...il barocco fu epoca stupenda sotto molti punti di vista, ma certe volte :shock: scadette un pochino!

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » venerdì 24 giugno 2005, 16:02

Michele Baroncini ha scritto:...(omissis)...capriolo= forma raffinata per scaglione :P

:4: Aiuto :3: !
:shock: Raffinata?
8) Come lo zucchero?!
:roll: Anzi, di meno... attento, bone discipule: capriolo è forma desueta ed impropria per scaglione, un francesismo che fa confondere la pezza col quadrupede!


Ci avviciniamo a grandi passi. :P
MB


Ci avvicinavamo... :cry:

Bene :?: vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Michele Baroncini » venerdì 24 giugno 2005, 16:07

Fra' Eusanio da Ocre ha scritto:Raffinata?


Ehm :oops: ... deformazione mentale... mea maxima culpa... :3: ordinariamente sono propenso a ritenere che tutto ciò che è desueto sia... raffinato! :oops: :oops: :oops: :wink:

Sarò discipule per qualche cosa! :oops: 8)

un saluto :P

MB
Michele Baroncini
 

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » venerdì 24 giugno 2005, 16:12

Michele Baroncini ha scritto:...(omissis)...in uno scudo con bordura, inserire una figura come la punta significherebbe appensantire la zona inferiore con effetto visivo poco gradevole (guardate il secondo stemma: il campo d'argento sembra eccessivo e il rosso sottostante tira lo stemma verso il basso). :? Decisamente migliore mi pare la soluzione adottata per il primo stemma che mostra una più equanime distribuzione di smalti e superfici con un effetto senz'altro più armonioso. :wink:

Ti sei riscattato in pieno dallo :wink: scivolone sul capriolo, bone discipule! La tua argomentazione è valida sia tecnicamente che esteticamente...

In ogni caso è questione di gusti... 8)
MB


...sul fatto che un siffatto stemma possa piacere o meno, è così.
Sul fatto che possa esistere e venir utilizzato, invece, i gusti debbono inchinarsi alla realtà dell'uso.

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » venerdì 24 giugno 2005, 16:30

Michele Baroncini ha scritto:Ecco che entrano in gioco le cosiddette e famigerate regole araldiche.

Mai abbastanza vituperate, quando prese per oro colato e mandate a memoria come dogmi o leggi...

:P 1/6 è la dimensione canonica derivata dalla tradizione (se la proporzione è minore si ha una bordura diminuita...credo :roll: ) :wink: .

Bene! Uso correttissimo dei termini "tradizione" e "diminuita"... :wink:

La bordura è una figura araldica (una pezza onorevole per la precisione) 8) . Secondo me avrebbe poco senso partire lo scudo considerando anche la bordura. Sarebbe come considerare la cornice d'un quadro parte del soggetto effigiato. :roll:

Frena... :oops:

Intendiamoci... non che la bordura non sia parte integrante dello scudo. Togliendo la bordura si avrebbe infatti un altro stemma. :P Soltanto ritengo che la sua presenza circoscriva (in aggiunta al bordo dello scudo) la superficie interna dello scudo, diminuendo la superficie utile dello stesso. Quindi, a mio avviso, si partisce solo ciò che sta dentro la bordura.

Purtroppo no, caro amico... la bordura fa parte integrante dello stemma, ed a tutti gli effetti.

A suffragio della tesi si consideri che, quando si blasona, la bordura si cita per ultima... cioè dopo aver blasonato la parte più interna dello scudo. :wink:

Questo è giusto, ma la relativa secondarietà della pezza non implica quanto paventavi più sopra!

Anch'io mi aspetto molte correzioni :P !
saluti
MB


Solo quelle indispensabili...!
:wink:
Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda marcoluca » sabato 25 giugno 2005, 17:10

Bene! L'amico Michele s'è quadagnato il 10 e lode! :P no?!... io invece sto cercando di guadagnarmi un 4- -! :wink: ...
Quindi Tornando all'ormai famigerato stemma che ha captato tutte le mie attenzioni pongo questa domanda: per la partizione dello stemma devo considerare la bordura? io fino ad ora avevo considerato solo la parte centrale che in fondo mi risulta abbastanza difficile già di per sè.
Nessuno dice la verità su di sé, perciò ciò che conta davvero è quello che le persone mostrano con le proprie azioni. (Sherry Argov)
marcoluca
 
Messaggi: 530
Iscritto il: venerdì 30 luglio 2004, 11:07
Località: Vasto

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » sabato 25 giugno 2005, 17:59

Bisogna ovviamente considerare sia l'una che l'altra, caro Marcoluca...

...e poi nessuno sta :wink: dando voti!

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

PrecedenteProssimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti