arma di Cristoforo Scotti di Piacenza (XIV secolo)

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

arma di Cristoforo Scotti di Piacenza (XIV secolo)

Messaggioda Fernando Figoni » sabato 21 maggio 2005, 18:44

Immagine

COme vedete questa è una riproduzione fatta sulla base di una lapide assai poco chiara (di cui ho una foto che se volete posso pubblicare) di un'arma di un nobile piacentino.
Il punto è che l'arma tradizionale degli Scotti [d'azzurro, a una banda d'argento accompagnata da due stelle di sei raggi d'oro] qui è partita con un'altra che mi è del tutto ignota.
Potrebbe (e sottolineo potrebbe) essere quella della moglie dello Scotti, ma ahimè non ne conosco il nome.

Spero che gli utenti (e lo scriptorium) possa venirmi in aiuto.
Fernando Figoni
 
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2005, 15:40
Località: Piacenza

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 23 maggio 2005, 15:38

...non è che avresti comodo di :oops: mandarci la foto, no? :wink:

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Fernando Figoni » lunedì 23 maggio 2005, 16:56

Ne sarò più che lieto (stasera stessa se riesco) ma il fatto è che non si vede granché (scusate l'improvvida rima).
Fernando Figoni
 
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2005, 15:40
Località: Piacenza

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 23 maggio 2005, 17:50

Temo che, per :roll: quanto sia, sarà sempre meglio del disegno...
:twisted:
Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Fernando Figoni » lunedì 23 maggio 2005, 19:21

Immagine

Ecco l'immagine della lapide. Si trova in Piacenza, nella Cappella degli Scotti della Chiesa di San Giovanni in Canale.
In effetti ci sono degli errori di raffigurazione.
Fernando Figoni
 
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2005, 15:40
Località: Piacenza

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » martedì 24 maggio 2005, 16:58

La foto è bella, lo stemma interessante (anche se effettivamente ce n'è di più visibili...), ma... ora che lo vedo, posso ben dire che il disegno di cui sopra è peggio!

Partiamo dal suo blasone (come di consueto, fra parentesi le parti dubbie):
partito: nel 1° una banda, accostata da due stelle di sei raggi; nel 2° inquartato: in a) e d) una fascia, caricata da tre (bisanti); in b) e c) due gigli, al capo caricato da due gigli posti fra i tre pendenti di un lambello. Cimiero: un pellicano nascente.

Dopo il testo, il commento:
1) elegante e raffinato scudo a targa, timbrato da un elmo a becco di passero con svolazzi, cercine e cimiero;
2) insieme di esecuzione accurata, abbastanza raffinata, ma più attenta al lato artistico (come conferma la relativa grandezza degli ornamenti esterni rispetto al resto) che a quello blasonico;
3) difatti, le figure dell'arma avrebbero ben potuto essere più grandi e vistose, favorendocene la lettura (in particolare nell'inquartato, dove gli spazi rimasti liberi sono francamente in eccesso);
4) a fronte di ciò, sorprende che nel 2° e 3° quarto dell'inquartato ci sia un capo di derivazione angioina, ma... con un giglio di meno! Variante volontaria, o imprecisione dell'artefice?
5) si ipotizza per questo manufatto una datazione a cavallo fra XV e XVI secolo.

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Fernando Figoni » martedì 24 maggio 2005, 19:15

di Cristoforo Scotti fu Francesco fu Alberto si sa poco, par che nel 1343 fosse consigliere del Re d'Ungheria, ma ignoro la data di morte.

Sinceramente io avevo ipotizzato una datazione più vicina al XV secolo, considerando che c'è un esempio di scudo simile sul portale di un palazzo cittadino proprio del XV secolo. Peraltro vi sono altri esempi coevi scolpiti in varie parti della mia città e sono tutti caratterizzati dalla preminenza del cimiero.

il primo quarto (con i colori) è "d'azzurro alla banda d'argento accompagnata da due stelle di sei raggi d'oro" ed è l'arma tradizionale degli Scotti di Piacenza.
La seconda mi è del tutto sconosciuta. Vero è che gli Scotti nel XIV secolo sono stati decisamente anti-Visconti e quindi quasi automaticamente filo Angioini, ma non mi risulta che vi fossero particolari contatti.
Tra l'altro il figlio di Cristoforo, Francesco II fu al servizio dell'Imperatore Carlo IV del Lussemburgo.
Fernando Figoni
 
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2005, 15:40
Località: Piacenza

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » martedì 24 maggio 2005, 19:25

Dovremmo sapere :wink: qual è il cognome di questa seconda famiglia...

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Fernando Figoni » martedì 24 maggio 2005, 21:51

Secondo il sito Sardimpex http://www.sardimpex.com/rossi/rossi%20di%20parma2.htm
una Valpurga Rossi sposò un Cristoforo Scotti Douglas signore di Vigoleno.
Le date corrispondono quind potrebbe essere davvero la moglie di Cristoforo Scotti (il cognome Douglas fu aggiunto solo posteriormente).
Però questo escluderebbe che l'arma con cui si inquarta l'arma Scotti sia quella della mogli (mi risulta che i Rossi di Parma avessero un leone come emblema).
Fernando Figoni
 
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2005, 15:40
Località: Piacenza

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » martedì 24 maggio 2005, 21:53

I Rossi di Parma, sì...

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Fernando Figoni » martedì 24 maggio 2005, 22:04

beh ma questa Valpurga Rossi è inserita nel novero dei Rossi di Parma
Fernando Figoni
 
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2005, 15:40
Località: Piacenza

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » martedì 24 maggio 2005, 22:13

Mi sta bene, ma pur nella scarsa visibilità di questo stemma, di leoni non ne vedo affatto... :oops:

...ed i Rossi parmensi lo avevano d'argento in campo rosso, e ne hanno disseminato le pareti del castello di Torchiara...

...quindi, se la seconda metà di codesto stemma fosse loro, perchè non mettercelo? :wink:

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Fernando Figoni » mercoledì 25 maggio 2005, 21:25

Ah...evidentemente non mi ero spiegato pardon....

volevo dire che, siccome i Rossi avevano per emblema un leone e qui non ce ne sono, possiamo ESCLUDERE che l'arma in questione sia della moglie di Cristoforo Scotti.

Naturalmente sempre che l'uomo in questione si sia sposato davvero con Valpurga Rossi (l'unica fonte di questa notizia è il sito su riportato che peraltro è estremamente serio e curato)
Fernando Figoni
 
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2005, 15:40
Località: Piacenza

Messaggioda MMT » mercoledì 25 maggio 2005, 22:19

beh potrebbe essere l'arma materna...
di cui non so se conosciamo le generalità.

Saluti,
Michele Tuccimei di Sezze
MMT
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » giovedì 26 maggio 2005, 15:19

Fernando Figoni ha scritto:Ah...evidentemente non mi ero spiegato pardon...

... :wink: figurati!

volevo dire che, siccome i Rossi avevano per emblema un leone e qui non ce ne sono, possiamo ESCLUDERE che l'arma in questione sia della moglie di Cristoforo Scotti.

...o possiamo escludere che sia quel Cristoforo Scotti! :P

Naturalmente sempre che l'uomo in questione si sia sposato davvero con Valpurga Rossi (l'unica fonte di questa notizia è il sito su riportato che peraltro è estremamente serio e curato)

Vero.



Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti