Arma non identificata

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 16 maggio 2005, 18:06

Appunto, :roll: fratelli...

...fermatevi, finchè siete a tempo!!! :oops: :shock: :oops: :shock: :oops:

Bene :cry: valete
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Re: Arma non identificata

Messaggioda mcs » lunedì 16 maggio 2005, 18:49

Fernando Figoni ha scritto:Il nome non si legge molto bene, ma potrebbe essere San Giorgio.

Immagine

Potrebbe essere anche solo una lettera S (dato che c'è anche una evidente lettera G e insieme potrebbero essere le iniziali della famiglia) ma la raffigurazione non mi convince molto.

Spero nel Vostro Aiuto


Gent.mo Sig. Figoni, nel darle il mio tardivo benvenuto :oops: ..., provo ad aggiungere il mio piccolo contributo: innanzitutto, sarebbe utile poter confrontare la grafia con altre parti del manoscritto, specie ove compaiono gli stessi dittonghi :? ...non mi convincie del tutto l'inrpretazione in "San Giorgio" :( !Per quanto concerne le figure, potrebbe trattarsi davvero di un numero 3, quello presente nel cantone destro :roll: oppure...cosa ne pensate di una "particolare" lettera dell'alfabeto greco :shock: :shock: :shock: ...soprattutto se si considera che diametralmente opposta c'è una lettera G (o C)...(anche gli altri due cantoni hanno le due figure contrapposte della stessa natura :wink: )...insisto nel ritenere opportuno il paragone con il resto del manoscritto.

mcs
Avatar utente
mcs
Moderatore Forum Araldica
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2003, 19:45
Località: Romagna

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 16 maggio 2005, 18:56

Giustissima :P osservazione, mcs!

L'esatta lettura delle fonti e la sua (per così dire) comparazione :wink: interna sono sempre strumenti formidabili per ragionare meglio su qualunque manufatto!

Sulla grafia del "Giorgio", a dispetto delle diottrie cadenti, il vecchio frate è quasi certo...

...e lo è di più nei confronti della scadente qualità di codesto disegno, e sul suo essere pertinente ad un ambito religioso più che familiare.

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Fernando Figoni » lunedì 16 maggio 2005, 20:09

Se riesco a ridimensionare il peso dell'immagina non mancherò di pubblicare l'intera pagina.

Ma mi è venuto un lampo di genio.
Una Sigma maiuscola rivoltata?

:-)
Fernando Figoni
 
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2005, 15:40
Località: Piacenza

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 16 maggio 2005, 20:28

Fernando Figoni ha scritto:Se riesco a ridimensionare il peso dell'immagina non mancherò di pubblicare l'intera pagina.

Ottima :wink: idea!

Ma mi è venuto un lampo di genio. Una Sigma maiuscola rivoltata? :-)


Così :shock: rotonda? E perchè :? mai rivoltata? Uhm... :oops:

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Fernando Figoni » lunedì 16 maggio 2005, 20:46

Ecco la pagina del manoscritto.
Purtroppo è un po' pesante.
ma ridimensionarla troppo voleva dire perdere molto in definiziione.


Immagine
Fernando Figoni
 
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2005, 15:40
Località: Piacenza

Messaggioda mcs » lunedì 16 maggio 2005, 22:18

Nessun dubbio può rimanere sul "San Giorgio" :| ...specie se si osserva la scritta in verticale a matita :roll: ...molto più lieve, ma molto più leggibile :) !!!

mcs
Avatar utente
mcs
Moderatore Forum Araldica
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2003, 19:45
Località: Romagna

Messaggioda Andrea B.P.d.M. » martedì 17 maggio 2005, 9:28

mcs ha scritto:Nessun dubbio può rimanere sul "San Giorgio" :| ...specie se si osserva la scritta in verticale a matita :roll: ...molto più lieve, ma molto più leggibile :) !!!

mcs


Concordo appieno.. :wink:
Sono in ordine alfanetico e, confrontando le scritte "SAN.." si riesce a dedurre San Giorgio in maniera inequivocabile..

E' gia' molto aver potuto visionare l'intera pagina! :D
Andrea B.P.d.M.

Il Sole è suo padre, la Luna è sua madre, il Vento l’ha portata nel suo grembo, la Terra è la sua nutrice.
Il padre di ogni telesma, di tutto il mondo, è qui. La sua forza è intera se essa è convertita in terra.
Avatar utente
Andrea B.P.d.M.
 
Messaggi: 248
Iscritto il: mercoledì 10 novembre 2004, 15:44
Località: toscana

Messaggioda MMT » martedì 17 maggio 2005, 10:27

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:Molte famiglie usavano assieme allo stemma anche un simbolo, un marchio che poi poteva divenire emblema della casa nell'ambiente della professione, un esempio può essere quella sorta di sigillo o "sigla" che i notai apponevano di norma alla fine di un contratto. Attenzione si trattava di figure o lettere con aggiunta di altri elementi disegnate, che a volta sostituivano lo stemma o ne entravano a far parte.
Potrebbe essere questo il caso.


Saluti,
Michele Tuccimei di Sezze


...nessuno mi ha dato retta... :cry: eppure era il primo post di risposta :!:

Michele.... :shock:
MMT
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda Andrea B.P.d.M. » martedì 17 maggio 2005, 10:34

Non è vero Michele! :wink:
tutti hanno appoggiato la tua tesi! :wink:
Ultima modifica di Andrea B.P.d.M. il martedì 17 maggio 2005, 10:36, modificato 1 volta in totale.
Andrea B.P.d.M.

Il Sole è suo padre, la Luna è sua madre, il Vento l’ha portata nel suo grembo, la Terra è la sua nutrice.
Il padre di ogni telesma, di tutto il mondo, è qui. La sua forza è intera se essa è convertita in terra.
Avatar utente
Andrea B.P.d.M.
 
Messaggi: 248
Iscritto il: mercoledì 10 novembre 2004, 15:44
Località: toscana

Messaggioda MMT » martedì 17 maggio 2005, 10:35

forse era una tale corbelleria....

:roll:

Michele.
MMT
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda Andrea B.P.d.M. » martedì 17 maggio 2005, 10:37

Nelle supposizioni non esistono corbellerie..

Forse solo fantasiose interpretazioni..

Ma non credo che sia questo il caso! :D
Andrea B.P.d.M.

Il Sole è suo padre, la Luna è sua madre, il Vento l’ha portata nel suo grembo, la Terra è la sua nutrice.
Il padre di ogni telesma, di tutto il mondo, è qui. La sua forza è intera se essa è convertita in terra.
Avatar utente
Andrea B.P.d.M.
 
Messaggi: 248
Iscritto il: mercoledì 10 novembre 2004, 15:44
Località: toscana

Messaggioda MMT » martedì 17 maggio 2005, 10:43

Allora vedremo, caro A.B.P. d. M... :wink:




Michele.
MMT
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda Andrea B.P.d.M. » martedì 17 maggio 2005, 10:46

Ti prego, chiamami (e chiamatemi!) senza problemi Andrea, come per altro ho fatto io con te.. :oops:
Andrea B.P.d.M.

Il Sole è suo padre, la Luna è sua madre, il Vento l’ha portata nel suo grembo, la Terra è la sua nutrice.
Il padre di ogni telesma, di tutto il mondo, è qui. La sua forza è intera se essa è convertita in terra.
Avatar utente
Andrea B.P.d.M.
 
Messaggi: 248
Iscritto il: mercoledì 10 novembre 2004, 15:44
Località: toscana

Messaggioda MMT » martedì 17 maggio 2005, 10:53

d'accordo, Andrea! :wink:



Michele.
MMT
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti