Mistero Sindonico...

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda adj » martedì 6 settembre 2011, 15:42

S. Antonio Matamoros... un pochetto usurpatore di titoli altrui. :D
adj
 

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda Franco Benucci » martedì 6 settembre 2011, 22:32

Cosa vuoi mai, è un santo multitask, anzi è il Santo, per eccellenza e antonomasia...
Nel merito, nessuno riflette più?
Franco Benucci
 

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda guaimaro » mercoledì 7 settembre 2011, 0:55

Il santo con giglio è san felice da cantalice . che stranamente somiglia , apparizione di Gesù bambino e giglio a sant' antonio, poca fantasia sti francescani ,però con toson d'oro alla faccia del voto di povertà che essendo dell ' ordine non dovrebbero apporre stemmi sugli ingressi [dev.gif]
Siam tutti nobili con le pergamene degli altri
guaimaro
 
Messaggi: 58
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 15:06
Località: Bologna

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda Tilius » mercoledì 7 settembre 2011, 6:58

Immagine
San Felice da Cantalice.
Un dipinto di Domenico Fetti (1620 ca.); immagine dall'archivio fotografico di Zeri.
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12803
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda C.Quaratesi » mercoledì 7 settembre 2011, 9:35

[clapping.gif]
Caterina
C.Quaratesi
 
Messaggi: 422
Iscritto il: martedì 19 ottobre 2010, 13:47

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda guaimaro » mercoledì 7 settembre 2011, 12:58

Sti francescani ,non solo saccheggiano a piene mani toson d'oro ma pure santi che non sono dell' ordine vedi sant' Antonio abate, e sant' Agnello che spesso finisco in abiti francescani pur essendo di ben altre origini visto che quando son vissuti ,francesco era lungi da venire . Mah!
Siam tutti nobili con le pergamene degli altri
guaimaro
 
Messaggi: 58
Iscritto il: domenica 9 marzo 2008, 15:06
Località: Bologna

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda Franco Benucci » mercoledì 7 settembre 2011, 21:23

guaimaro ha scritto:santi che non sono dell' ordine vedi sant' Antonio abate, e sant' Agnello che spesso finisco in abiti francescani pur essendo di ben altre origini visto che quando son vissuti ,francesco era lungi da venire . Mah!

S. Antonio di Padova, in realtà era di Lisbona e si chiamava Fernando di Buglione (Fernão de Bulhões). A un certo punto si fece agostiniano, poi vide i primi missionari francescani partire per il Marocco e tornare sotto forma di martiri e decise di farsi francescano anche lui per andare a convertire i mori. Si ritirò allora nel comventino di S. Antonio abate di Olivais, vicino a Coimbra e cambiando nome come usava allora prese quello del titolare del convento, Antonio. E così il nome e a volte la figura entrò nella tradizione francescana. Per S. Agnello non saprei.

S. Felice da Cantalice... bene, e curioso: il nome mi frullava in testa da un paio di giorni, non so perché, ma senza mai pensare di verificarne iconografia e attributi... Era un cappuccino, quindi la questione si fa panfrancescana...
Da http://www.enrosadira.it/santi/f/felicedacantalice.htm: "Benché fosse analfabeta [...] il suo studio era il Crocifisso, e le sole lettere che conosceva erano, come diceva lui stesso, sei: cinque rosse e una bianca; le cinque lettere rosse erano le piaghe di nostro Signore Gesù Cristo, la bianca, la Madonna, di cui Felice aveva una devozione oltre misura. Un giorno, andato in casa di un avvocato per fare la questua del pane, vide nella casa di questi, una libreria molto fornita, e in alto, appeso al muro, un Crocifisso. Immediata fu la reazione: "Signore, chi non intende questo libro (il Crocifisso), non sa cosa siano i libri; e se intende questo libro, intende tutti gli altri libri". " Infatti nel reliquiario sindonico da cui siamo partiti sta sopra allo stemma con le 5 piaghe e accanto all'Immacolata...
Saluti romani...
Franco Benucci
 

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda adj » mercoledì 7 settembre 2011, 22:07

Franco Benucci ha scritto:
guaimaro ha scritto:santi che non sono dell' ordine vedi sant' Antonio abate

S. Antonio di Padova, in realtà era di Lisbona e si chiamava Fernando di Buglione (Fernão de Bulhões).

guaimaro si riferiva a S. Antonio abate (ca 251-357), generalmente ritenuto il fondatore del monachesimo...
adj
 

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda Tilius » mercoledì 7 settembre 2011, 22:46

...e allora in tal caso g. potrebbe cortesemente illuminarci sul modo in cui i Francescani avrebbero "saccheggiato" Sant'Antonio Abate... :roll:
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12803
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda adj » mercoledì 7 settembre 2011, 22:58

Tilius ha scritto:...e allora in tal caso g. potrebbe cortesemente illuminarci sul modo in cui i Francescani avrebbero "saccheggiato" Sant'Antonio Abate... :roll:

Beh, l'ha già detto: "quando son vissuti ,francesco era lungi da venire".
Francescani anonimi, parafrasando Rahner. ;)
adj
 

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda Tilius » mercoledì 7 settembre 2011, 23:03

Ripeto la domanda che forse non era chiara: in che modo in cui i Francescani avrebbero "saccheggiato" Sant'Antonio Abate?
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12803
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda Franco Benucci » mercoledì 7 settembre 2011, 23:10

adj ha scritto:
Franco Benucci ha scritto:
guaimaro ha scritto:santi che non sono dell' ordine vedi sant' Antonio abate

S. Antonio di Padova, in realtà era di Lisbona e si chiamava Fernando di Buglione (Fernão de Bulhões).

guaimaro si riferiva a S. Antonio abate (ca 251-357), generalmente ritenuto il fondatore del monachesimo...

Tilius ha scritto:...e allora in tal caso g. potrebbe cortesemente illuminarci sul modo in cui i Francescani avrebbero "saccheggiato" Sant'Antonio Abate... :roll:

Avevo inteso perfettamente a quale Antonio si riferiva guaimaro... Come dicevo prima, più che saccheggiato, è stato importato (inculturato?) via Fernando-Antonio di Lisbona-Padova. Se non ricordo male, in Toscana (Arezzo, in particolare) si sono dei casi evidenti di sovrapposizione dei due. In un certo senso una storia analoga a quella di S. Rocco (o dei due S. Giovanni o dei due S. Giacomi): un santo precedente viene 'rivestito' dall'omonimo (o dal successivo che ne prende il nome) e quindi confuso: San Tantogno da'a barba bianca, fame catare que'o ca me manca
Franco Benucci
 

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda adj » mercoledì 7 settembre 2011, 23:15

Adesso la domanda è chiara (beh, lo era anche prima, ma non avevo afferrato che si chiedevano le prove del misfatto e non l'ipotesi di reato).
In effetti credo che sia un residuo della vecchia ipotesi che l'ancora non identificato S. Felice da Cantalice fosse una sorta di mescolanza tra S. Antonio Abate e S. Antonio da Padova (o della teoria della sovrapposizione tra i due appena richiamata da Franco Benucci).
adj
 

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda Tilius » mercoledì 7 settembre 2011, 23:20

San Felice era già stato identificato quando é uscita l'accusa di saccheggio verso Sant'Antonio Abate.
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12803
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Mistero Sindonico...

Messaggioda Franco Benucci » mercoledì 7 settembre 2011, 23:37

Tilius ha scritto:San Felice era già stato identificato quando é uscita l'accusa di saccheggio.

Anzi, l'ha identificato proprio lui...
Franco Benucci
 

PrecedenteProssimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: eracleion, sigillo1 e 16 ospiti